Disponibile il listino per le pubblicità elettorali REGIONALI 2020

Autostrada dell’acqua : enti locali siano coinvolti

FIRENZE - Il progetto strategico sul 'sistema integrato per l'approvvigionamento idropotabile del litorale apuo-versiliese e del sistema Lucca-Pisa-Livorno', per la realizzazione della cosiddetta ' autostrada dell'acqua ', prevede "un investimento stimato di 152 milioni di euro e una tempistica di 10 anni", ed è perciò fondamentale che l'opera "venga condivisa con tutti gli enti territoriali, affinché possano seguire e indirizzare tutte le fasi". Lo sottolinea il consigliere regionale Giacomo Bugliani (Pd) che sul progetto ha presentato un'interrogazione.
 L'assessore toscano all'ambiente Federica Fratoni, spiega una nota, ha risposto che "l'Autorità idrica toscana ha intenzione di iniziare quest'anno il percorso per i necessari approfondimenti. E' inoltre previsto che i risultati, anche preliminari, degli studi svolti siano resi pubblici e condivisi con tutti i soggetti e gli enti interessati, compresa la Regione Toscana, prima di intraprendere qualsiasi decisione in merito".
Nella risposta Fratoni conferma che "l'opera è considerata strategica nell'ottica della razionalizzazione delle reti e interconnessioni acquedottistiche della Toscana".
Per Bugliani, è "assolutamente necessario il coinvolgimento dei cittadini e degli enti locali" ed "è opportuno conoscere al più presto i dati e gli studi di fattibilità in grado di indicarci se quel progetto può fornire le risposte che il territorio attende".
Condividi questo articolo

Pubblicità