Le Frecce passano su Pisa

Frecce Tricolore a Pisa

Frecce Tricolore a Pisa

PISA - Le Frecce passano su Pisa! Volano e si muovono a poche decine di metri di altezza dai tetti delle case del centro cittadino.

Le frecce tricolori attraversano la città e si soffermano su di essa prima di continuare il proprio percorso.

Un passaggio di otto minuti per il 95° anniversario dell'aeronautica militare, una serie di evoluzioni rapide e spettacolari.

Si tratta di un programma contenuto rispetto alle capacità di cui sono note le frecce tricolori, ma sufficiente per far alzare la testa a migliaia di cittadini indaffarati nel loro quotidiano agire.

I Pony della Pattuglia Acrobatica Nazionale sono arrivati con un ingresso da cavalleria guascona prendendo come punto di riferimento ideale il corso del fiume Arno.

Il passaggio rapido coincide con un cronoprogramma preciso che vuole la presenza della pattuglia a Firenze, puntuale.

Data la brevità di tempo non e’ stato possibile saziare i presenti con il cosiddetto programma alto, 18 figure, così si chiamano, che il pubblico che er apresente lungo il litorale di Tirrenia il 20 maggio dell’anno scorso.

Spettacolo garantito dal movimento straordinariamente in sincro di nove dei dieci pony che compongono la pattuglia, il decimo, chiamato solista, è rimasto a terra per coordinar ele operazioni.

Momenti suggestivi, adrenalina pura se si considera l’esibizione in prossimità dell’abitato cittadino.

A precedere l’esibizione la cerimonia dell’alzabandiera sul Ponte di Mezzo, quindi in Sala Baleari la celebrazione dei 95 anni dell’Aeronautica come corpo autonomo delle forze armate e cementare ulteriormente il rapporto tra la città e la 46 esima brigata aerea alla presenza delle massime autorità istituzionali, la prefettura e il generale comandante della base Iadicicco.

Nei prossimi giorni un nostro speciale sulla visita dei cavalieri blu del cielo.

Condividi questo articolo

Pubblicità