Operai al cimitero di Ghezzano dopo la tromba d’aria

Dopo la tromba d'aria di sabato scorso che ha scoperchiato tetti, sradicato alberi e provocato danni ad edifici pubblici e privati a Ghezzano operai della società in house Geste a lavoro. Da questo martedì mattina interventi previsti al cimitero del paesino coinvolto dal fenomeno atmosferico della vigilia di Pasqua. LA struttura è stata chiusa al pubblico e rimarrà chiusa fino al termine deli lavori volti alla messa in sicurezza dell'area. Intanto il sindaco Di Maio ha annunciato di voler valutare la possibilità di richiedere il riconoscimento dello stato di calamità naturale. E' già in contatto con la Regione per questo. Difficile fare una prima stima dei danni che hanno interessato case private e strutture pubbliche. Sabato scorso sono volate tegole di tetti e rami di alberi travolti dalla furia del vento. Saranno presto controllati gli alberi al fine di eliminare quelli a rischio caduta come già fatto nelel scorse settimane sulla strada Vicarese e in altre vie dove erano state seganalate situazioni di pericolo dagli stessi cittadini.

cimitero chiuso per lavori dopo tromba d'aria a Ghezzano

operai al lavoro al cimitero di Ghezzano dopo la tromba d'aria di Sabato

Condividi questo articolo

Pubblicità