Pescavano in zona vietata, operazione della GDF

PORTO SANTO STEFANO - Pescavano in zona vietata. Sono stati scoperti dal reparto operativo aeronavale di Livorno della Guardia di Finanza, due persone e denunciate perchè a bordo di un gommone pescavano in una zona interdetta. L'area marina è infatti vincolata. L'attività illecita è stata ripresa dalle telecamere del sistema di videosorveglianza dell'Ente Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano in uso al Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Livorno. Due persone, padre e figlio sono state controllate dall'equipaggio della vedetta e scortate fuori dalla zona di mare tutelata. Con l'avvicinarsi dell'estate i finanzieri della Sezione Operativa hanno intensificato le missioni operative nelle aree protette nelle nuove funzioni di Polizia del mare attribuite in via esclusiva alla Guardia di Finanza con l'obiettivo  di fare prevenzione e limitare gli illeciti in mare e lungo la costa .

Pescavano in zona vietata

Porto Santo Stefano, immagini notturne realizzato dal sistema videosorveglianza in dotazione Guardia di Finanza

Condividi questo articolo

Pubblicità