Livorno, ecco cosa serve in attacco

In serie B per conquistare una salvezza agevole ci vuole un parco attaccanti in grado di garantire almeno 30 gol, sono i numeri a dirlo i numeri che riguardano squadra come Brescia, Avellino e Pescara che hanno mantenuto la serie B facendo leva in attacco su un primo bomber  da 13-14 gol un secondo che possa andare in doppia cifra e un terzo che ci possa andare visino. Al momento il Livorno può contare su Murillo che essendo in fase di maturazione completa in B potrebbe essere proprio il terzo attaccante che se realizza 7-8 centri fa il suo compito a pieno. E chiaro che mancano i primi due attaccanti uno dei quali deve essere una garanzia e l’altro magari una bella scommessa.

Melchiorri l'attaccante in cima alla lista dei desideri del Livorno

Nel primo caso Melchiorri ha le caratteristiche ideali e vale un eventuale sacrificio, nel secondo caso potrebbe esserci una pista estera che in queste ore sembra maturare e che lunedì potrebbe regalare una news sorprendente. In quel giorno spinelli dovrebbe incontrare Andrea bagnoli che ha tra le mani un ottimo elemento sul quale anche Facci ha buone referenze.

Certo il Livorno deve spendere qualcosa ma è meglio spendere su un elemento che diventa poi patrimonio della società rispetto ad uno che arriva in prestito.

Condividi questo articolo su

Pubblicità