Pisa. Sistema artificiale e percezione tattile. Esperti da tutto il mondo al Palacongressi

Pisa - Studiare come riprodurre la percezione tattile grazie a un sistema artificiale e mettere in contatto la persona con il mondo che lo circonda. E' il tema attorno a cui ruota 'Eurohaptics 2018', l'undicesima edizione della più importante conferenza europea dedicata alla percezione tattile tramite dispositivi innovativi che si è aperta al Palacongressi, a Pisa.

Le applicazioni di questa disciplina sono destinate a trovare utilizzi nella vita quotidiana, ormai sempre connessa con la rete e legata agli sviluppi della robotica: dall’interazione con i mondi digitali, ai comandi di nuova generazione per le automobili, agli smartphone, alla cosiddetta elettronica di consumo.

L'iniziativa ha ricevuto il patrocinio della 'Eurohaptics Society' ed è organizzata da Antonio Frisoli, general chair e docente di robotica all’Istituto TeCIP (Tecnologie della Comunicazione, Informazione, Percezione) della Scuola Superiore Sant'Anna. A Pisa si sono dati appuntamento oltre 400 esperti da tutto il mondo, tra scienziati, accademici e rappresentanti del mondo industriale per presentare i risultati di progetti già completati o ricerche in corso, su applicazioni legate a chirurgia, riabilitazione robotica, design, arti.

Partecipano le delegazioni di Facebook, Disney Research, TDK, Ultrahaptics che hanno offerto il loro supporto a 'Eurohaptics 2018'. In programma quattro lectio magistralis tenute da esperti mondiali, due provenienti dal mondo aziendale e altrettanti dal mondo accademico: Shumin Zhai e Freddy Abnousi, rispettivamente da Google e Facebook; Mel Slater dell’Università di Barcellona (Spagna) e Hiroyasu Iwata della Waseda University (Giappone).

Arricchiscono la conferenza 48 'hand-on demo', dimostratori tecnologici messi a disposizione per essere testati dal vivo. In concomitanza con 'Eurohaptics 2018' si tiene la 'Ultrahaptics student challenge', competizione tra quattro gruppi internazionali di studenti, che vede le squadre proporre diverse applicazioni di interfacce tattili senza contatto, 'mid-air haptics', quali bottoni fisici virtuali nella plancia di un’autovettura o supporti da utilizzare come ausilio per le persone non vedenti.

Sulla conferenza è stato realizzato un servizio che andrà in onda nel ''tg'' delle 20:30 di oggi e sarà visibile in diretta sulla LIVE TV.

Condividi questo articolo su

Pubblicità