Aferpi, incontro slitta a lunedì prossimo

ROMA - L'incontro su Aferpi che si sarebbe dovuto tenere oggi per discutere dell'Accordo di programma per le acciaierie ex lucchini di Piombino è slittato a lunedì prossimo. Lo fa sapere la Fiom-Cgil. "A quell'incontro dove saranno presenti i rappresentanti di Jindal e delle Istituzioni locali - afferma Mirco Rota, coordinatore nazionale della siderurgia della Fiom - il ministero dello Sviluppo economico non ha invitato a partecipare i rappresentanti dei lavoratori. Un atteggiamento inaccettabile da parte del neoministro, che in questo modo impedisce alle organizzazioni sindacali di partecipare a un passaggio chiave del rilancio dell'acciaieria, togliendogli la possibilità di avere certezza che le garanzie richieste sull'occupazione e sullo sviluppo siano debitamente presenti negli accordi che si andranno a sottoscrivere".

Condividi questo articolo

Pubblicità