Palio Marinaro: al via tra una settimana

LIVORNO – Manca una settimana alla gara più attesa dal mondo remiero, il Palio Marinaro.
Un simbolo della e per la città che nell’edizione 2018 si presenta con alcune novità. La prima: la data. Per la prima volta in assoluto il Palio Marinaro si svolgerà di sabato anziché di domenica. Ma anche l’orario posticipato rispetto agli anni scorsi.
L’appuntamento è fissato infatti per sabato 30 giugno alle 20 di fronte alla Terrazza Mascagni.

“Negli ultimi anni – spiega il presidente Maurizio Quercioli sul sito delle gare remiere – la gara è sempre stata a rischio per colpa del meteo e la partenza è stata rimandata di diversi minuti. Nel 2017 siamo arrivati a gareggiare praticamente al tramonto. Far slittare il Palio di una settimana è un enorme danno che la città non si può permettere perché buona parte degli spettatori difficilmente tornerebbe la settimana successiva per assistere alla regata. Inoltre per i vogatori è uno sforzo non indifferente continuare ad allenarsi ancora per 7 giorni, dopo aver faticato tutta una stagione. Senza considerare che gli atleti, poi, vanno in ferie e non è detto che siano disponibili anche la settimana successiva. Disputando il Palio il sabato, invece, in caso di maltempo, abbiamo la possibilità di utilizzare anche la domenica, senza dover andare alla settimana dopo. È un giorno di riserva in più che può far comodo”.

A questo si aggiunge inoltre la possibilità di premiare gli equipaggi direttamente il giorno successivo, una festa per tutta la città e il mondo del remo che conclude i quattro giorni del Villaggio del Palio dal 28 giugno al 1 luglio che come l’altr’anno coinvolgerà la Terrazza e i locali intorno.
Stand, banchetti e musica con punti di ristoro per immergersi in questo mondo che porta avanti un’importante tradizione livornese.

Ad anticipare la gara dei gozzi a 10 remi delle 20, saranno come sempre gli under 18 e le ragazze che partiranno intorno alle 19.
Resta tradizionale il campo di gara, nello specchio di mare davanti alla Terrazza Mascagni, lungo un percorso di circa due chilometri dai bagni Pancaldi all’Acquario e che tutti potranno seguire dalle spallette di uno dei luoghi simbolo della città.
Otto i gozzi a 10 in acqua, che a colpi di remo si sfideranno uno accanto all’altro, il tutto giocato in circa dieci minuti con tre giri di boa. Il tifo del pubblico livornese certamente non mancherà.

Telegranducato seguirà il Palio Marinaro in diretta sul canale14 e come sempre sarà possibile seguirlo anche dai propri dispositivi mobili attraverso la LIVE TV. 
Lunedi la gara sarà presentata nel nostro programma "Giro di boa " condotto da Luca Salvetti.

Condividi questo articolo

Pubblicità