Qualità della vita, l’indagine del Sole 24 ore

LIVORNO - Livorno godereccia, Pisa acculturata, Siena prosperosa, Firenze aperta al mondo. Sono queste le indicazioni che emergono dall'indagine del Il sole 24 sulla qualità della vita. la graduatoria delle 110 province italiane è stata pubblicata in queste ore. C’è curiosità nel vedere chi sale e chi scende e c’è curiosità anche nel vedere in quali parametri brillano le province toscane.
Nella classifica generale Siena rimane all’11 posto in italia e approfittando del calo di sei posizione di Firenze, che ora è dodicesima, ha il primato in Toscana. Livorno perde tre piazze ma rimane in un ottima 17^ posizione. Non brillano Lucca e Pisa che perdono rispettivamente 18 e 16 posti attestandosi di poco sopra la metà classifica.
Ma ecco qualche primato interessante. la provincia di Livorno è prima in italia per spesa sociale pro capite degli anti locali, 2^ per sale cinematografiche, 3^ per indice di sportività. 8^ per ristoranti e bar. Va male invece per tasso di natalità, 90^ e per numero di laureati.
La provincia di Pisa è 7^ per numero di librerie 12^ per numero medio di anni di studio e 14^ per tasso di occupazione. male invece sul fronte spese per farmaci 100 su 110 e per scippi e borseggi dove è 101^, non brilla neanche per spese per il sociale e per canoni di locazione.
Per chiudere qualche curiosità specifica legata alla toscana, Siena è al top per gli acquisti on line, Firenze nelle spese dei viaggiatori stranieri, Lucca negli acquisti di beni durevoli (5 in assoluti in italia) mentre sempre Lucca è all'ultimo posto in italia per i furti in appartamento.

Condividi questo articolo su

Pubblicità