Muore dopo aver cenato al ristorante

PISA - Muore dopo aver cenato in un ristorante nel pisano.

Questo è il tragico epilogo che ha portato al decesso una giovane ragazza di 24 anni, Chiara Ribechini di Navacchio.

Una sera come le altre, poche nel bagaglio dei ricordi per chi ha "solo" 24 anni.

Insieme al fidanzato cena in un ristorante nella Provincia di Pisa, poco dopo aver terminato di consumare esce dal locale e comincia a stare male.

Il fidanzato in un primo momento non ha pensato al peggio, perchè la ragazza si era portata dietro i propri farmaci a causa di condizioni di idiosincrasia ad alcuni tipi di alimenti e probabilmente altre allergie consequenziali.

Questa volta però è andata in ipossigenazione e da quel momento è iniziato il breve ed irrisolvibile dramma.

Il ragazzo ha chiamato celermente i soccorsi e nel volgere di pochi minuti sono giunti sul posto.

Il personale, con medico a bordo, ha cercato di attivarsi il più velocemente possibile ma oramai era troppo tardi, la ragazza muore prima che si decida per il ricovero d'urgenza all'ospedale piu vicino.

Il corpo è stato trasferito all'istituto di medicina legale dell'Università di Pisa ed è stato messo a disposizione delle autorità che hanno disposto l'immediato esame autoptico.

Secondo quanto successivamente raccolto, la ragazza aveva già altre volte frequentato quel ristorante ma comunque non è escluso che la procura disponga ulteriori accertamenti anche sul ristorante coinvolto dall'episodio e chiedere un controllo delle materie prime impiegate per la preparazione dei piatti, in ispecie quelli consumati dalla ragazza poco prima di entrare in crisi.

 

Condividi questo articolo

Pubblicità