Stalli blu, in vigore in altre strade della ZSC Mare 

Livorno  – In arrivo 230 nuovi stalli blu. Tutto pronto per l’entrata in vigore, da martedì 21 agosto, della nuova disciplina della sosta in un altro gruppo di strade della ZSC Mare.
Il provvedimento riguarda  via Meyer, via forte dei Cavalleggeri, via Fantini, via Sardegna, via Corsica, via Malta, via Sant'Jacopo in Acquaviva e via Don Angeli
Parchimetri in funzione e controlli da parte degli ausiliari di Tirrenica Mobilità, dunque, nelle seguenti vie (tra parentesi il numero degli stalli blu presenti):
via Carlo Meyer (n. 80 stalli),
via del Forte dei Cavalleggeri nel tratto compreso tra viale Italia e via C. Meyer (n. 46 stalli),
via Fantini (n. 12 stalli),
via Sardegna (n. 16 stalli),
via Corsica nel tratto compreso tra via Sant'Jacopo in Acquaviva e via Sardegna (n.  11 stalli),
via Sant'Jacopo in Acquaviva nel tratto compreso tra via Malta e via Corsica (n. 18 stalli),
 via Malta nel tratto compreso tra via Sant'Jacopo in Acquaviva e via della Pieve (n. 12 stalli),
slargo compreso tra via Malta e via Corsica (n. 35 stalli),
via Don Angeli (n. 20 stalli)
La sosta a pagamento nelle strade elencate (per chi non è titolare di contrassegno) è prevista:
• dalle ore 8 alle ore 22 di tutti i giorni feriali e festivi nel periodo dal primo novembre al 30 aprile di ogni anno;
• dalle ore 8 del mattino alla mezzanotte di tutti i giorni feriali e festivi dal primo maggio al 31 ottobre di ogni anno.
La tariffa estiva è di un euro l’ora non frazionabili, fino a un massimo di 5 euro, che danno diritto a parcheggiare per l’intera giornata. Spendendo 2 euro si ha diritto a parcheggiare durante tutto l’arco orario che va dalle 8 alle 14, mentre per l’arco orario che va dalle 14 a mezzanotte la spesa massima è di 3 euro.
Dal primo novembre al 30 aprile la tariffa scende a 50 centesimi l’ora frazionabili, per un massimo di 4 euro giornalieri. Per l’intero orario 8-14 si spendono 2 euro, e altrettanti per l’arco orario 14-22.
Per i residenti titolari di contrassegno la sosta in queste strade è gratuita, senza limiti temporali.
La sosta gratuita, con varie modalità, è prevista anche per:
• i veicoli al servizio delle persone disabili muniti della specifica autorizzazione (art. 381 DPR 495/1992);
• i soggetti in Lista Bianca, di cui al Disciplinare della circolazione nel centro abitato (mezzi elettrici, taxi, veicoli di aziende di servizio pubblico, mezzi di soccorso e d’emergenza, ecc);
• ai titolari di abilitazioni ZTL/ZSC per specifiche categorie, in base a quanto specificamente previsto dal Disciplinare per ciascuna categoria.
Gli altri stalli
Oltre ai 230 stalli blu, il nuovo sistema della sosta realizzato in queste strade comprende:
3 spazi per veicoli al servizio delle persone disabili e 79 spazi per ciclomotori/motocicli in via Carlo Meyer;
1 spazio per veicoli al servizio delle persone disabili e 28 spazi per ciclomotori/motocicli in via del Forte dei Cavalleggeri;
1 spazio per veicoli al servizio delle persone disabili e 19 spazi per ciclomotori/motocicli, in via Sardegna;
1 spazio per veicoli al servizio delle persone disabili, 2 spazi per ciclomotori/motocicli e 1 spazio adibito alle operazioni di carico e scarico cose in via Corsica;
1 spazio adibito alle operazioni di carico e scarico cose, in via Malta;
1 spazio per veicoli al servizio delle persone disabili e 31 spazi per ciclomotori/motocicli nello slargo compreso tra via Malta e via Corsica;
1 spazio per i veicoli al servizio delle persone disabili e 3 spazi per ciclomotori/motocicli, in via Don Angeli.
Negli spazi riservati alle operazioni di carico e scarico cose, la sosta è consentita per un massimo di 15 minuti, dalle ore 7.00 alle ore 21.00 previa esposizione del disco orario.
Condividi questo articolo

Pubblicità