Marco Verdigi: commemorazione a Marina di Pisa

Marina di Pisa - Torna la cerimonia dedicata a Marco Verdigi, il giovane sangiulianese di 23 anni che, nell'agosto del 2004, perse la vita a Marina di Pisa nei pressi della foce dell'Arno  dopo aver salvato due bambini che rischiavano di affogare. Un gesto che è stato premiato dall’allora presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi con la Medaglia d’oro al merito civile.

La cerimonia in ricordo di Marco Verdigi è un appuntamento fisso del litorale e quest'anno si svolgerà questo martedì 21 agosto alle 18 in piazza Viviani. Una messa religiosa servirà a ricordare quel nobile gesto che èpurtroppo è costata la vita al giovane e tanto dolore ai suoi genitori.

Qualche mese dopo il dramma verificatosi proprio il 21 agosto di 14 anni fa Andrea e Carla, padre e madre di Marco, hanno fondato un'associazione con lo scopo di tenere vivo il ricordo del loro unico figlio. Un'associazione che in questi 14 anni si è fatta promotrice di una serie di iniziative a scopo benefico. Ogni anno insieme al Comune di S. Agiuliano promuove un premio in memoria di Domenico Marco con lo scopo di finanziare progetti destinati alla creazione di servizi per bambini ammalati e in condizioni di disagio sociale, affettivo o economico.

“Abbiamo il dovere etico, civico ed istituzionale – ha sottolineato Paolo Pesciatini, assessore al litorale del Comune di Pisa che sarà presente alla messa –  di ricordare il sacrificio di Domenico Marco per il suo gesto di amore per il prossimo. Il suo gesto è un esempio che nessuno potrà mai dimenticare. La nostra società – ha concluso Pesciatini – ha sempre più bisogno di dedizione ed abnegazione”.

Per il Comune di San Giuliano Terme sarà presente l’assessore Luciana Cipriani.

Nei TG di domani un servizio, visibile anche in diretta sulla LIVE TV

Condividi questo articolo

Pubblicità