VICOPISANO (PI) – Torre Malanima riapre a primavera

VICOPISANO (PISA) – Torre Malanima e dell’orologio riapriranno a primavera. Sono già iniziati i lavori di restauro della torre Malanima, risalente al XII-XIII° secolo, che prende il nome da una famiglia pisana con possedimenti a Vicopisano.

Torre

Torre dell'orologio di Vicopisano (Pisa)

“Dopo anni di attesa – dichiara il Vice Sindaco Matteo Ferrucci – finalmente sono arrivati i soldi e sono partiti i lavori alla ''Malanima'' con un primo intervento di ripulitura. Entro sette/otto mesi la torre sarà aperta al pubblico. E abbiamo trovato i soldi necessari per il restauro del campanile dell’orologio. Abbiamo raccolto circa 90 mila euro tramite l’Art Bonus. A settembre sarà concluso il progetto e contiamo di poter rendere visitabile la torre nella primavera prossima”.

Torre

Il Vice Sindaco di Vicopisano Matteo Ferrucci

Ma il Comune di Vicopisano ha in programma anche il restauro dell’antico camminamento di ronda tra la torre del Soccorso e la Rocca del Brunelleschi, il simbolo del borgo. Grazie ai 120 mila euro del Ministero dei Beni culturali e agli altri 120 mila euro del Consiglio Regionale, entro la fine dell’anno partiranno i lavori per rendere fruibile il camminamento voluto dall’architetto Filippo Brunelleschi. Doveva servire a dare l’allarme in caso di avvistamento di imbarcazioni nemiche nel fiume Arno, che in quel periodo passava proprio sotto le mura di Vicopisano. La torre del Soccorso era usata per l’avvistamento dei nemici e anche per evitare l'isolamento in caso di assedio. Dal fiume, infatti, potevano arrivare viveri, armi e rinforzi.

Torre

I progetti fanno parte del recupero generale del centro storico, che vede coinvolte anche le attività commerciali dei privati, con l’apertura di nuovi bar e ristoranti ora a disposizione dei turisti.
Il servizio nel Tg delle 20:30, visibile anche in diretta sulla LIVE TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità