Tiro con l’arco, a Pescia arriva il palio

PESCIA - Tiro con l'arco per vincere il palio, ci siamo.

tiro con l'arco palio di pescia

Entriamo nella settimana più calda di Pescia a partire dal 26 agosto e fino al 2 settembre.

In precedenti servizi ci siamo già occupati del rito delle cene propiziatorie.

Altri eventi arricchiscono il programma di questa settimana ed avranno una attenzione a parte.

Clou di tutto, spasmodica attesa, la gara di tiro con l'arco.

Certo c'è il corteggio che la precede, bello per la quantità di figuranti coinvolti, oltre 500.

Quando però il loro sfilare si concentra e termina nella piazza del mercato lungo, l'attenzione si concentra unicamente sul corpo degli arcieri.

Saranno loro con la loro abilità al tiro a determinare la vittoria del proprio rione sugli altri.

4 rioni che formano la Lega dei Rioni.

Palio di Pescia 2016

Lavorano insieme tutto l'anno sia come Lega che come semplici cittadini.

Iniziano a distaccarsi e ad entrare in competizione con la settimana del palio, ma c'e' ancora qualche sorriso, una pacca sulle spalle.

Fino a quando il peso di tutta questa preparazione e attesa giunge al momento del confronto sportivo.

Ogni rione dispone di 4 arcieri ed 1 riserva.

Palio di Pescia 2016

Ognuno di loro gareggia a turno va al tiro tre volte con 4 frecce per voleè.

I bersagli sono costituiti da dischi di gesso bianco differenti per diametro e posti su dei paglioni.

Si ha da 1 a 3 minuti al massimo per scagliare la propria freccia.

Una volta che tutti hanno concluso, il Maestro di Campo verifica il punteggio conseguito.

Nella prima fase di tiro i dischi hanno un diametro di 20 cm alla periferia, di 15 al centro.

15 punti se si prende il disco da 20 e 40 punti per il disco al centro.

Nella seconda fase di tiro, altre 4 frecce per dischi diminuiti di diametro.

Si passa a quelli da 15cm e da 7cm. Pe ri primi il punteggio è di 20 punti per quello più minuto è di 50 punti.

Palio di Pescia 2016

Infine ecco alla fase di tiro finale, stemperata l'una dall'altra da esibizioni di sbandieratori.

Sul paglione c'è un solo disco da 10cm e ogni arciere ha una singola freccia.

Centrarlo vuol dire guadagnarsi 60 punti che potrebbero letteralmente cambiare o scenario di classifica.

Palio di Pescia 2016Palio di Pescia 2016

Insomma, tutto può cambiare anche all'ultimo tiro dell'ultima freccia e a quel punto la tensione si scarica e la piazza "impazza".

Un resoconto del regolamento nei servizi dei nostri notiziari di questo 23 agosto alle 14:30, 20:30 e Runner e in diretta su Live Tv.

Per lo speciale ci troviamo tutti a Pescia il 2 settembre.

Condividi questo articolo

Pubblicità