Diciottenne denunciato per spaccio dai Carabinieri

LIVORNO - Diciottenne è stato denunciato con l’accusa di detenzione ai fini dispaccio, già noto alle forze dell’ordine, bloccato ieri pomeriggio dopo un lungo inseguimento per le vie cittadine. Erano da poco passate le 16 quando una pattuglia della Stazione Livorno-Porto in servizio di perlustrazione in piazza Grande, ha notato un giovane nordafricano aggirarsi con fare sospetto per le vie del centro cittadino. I militari decidevano quindi di procedere al controllo del giovane che, alla vista die militari, lanciava un involucro dandosi a precipitosa fuga per le vie limitrofe. Rincorso e bloccato, i Carabinieri procedevano all’identificazione del diciottenne e al recupero dell’involucro gettato via poco prima, il quale conteneva 14 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish suddiviso in dosi. Portato presso gli uffici della Stazione, il tunisino veniva deferito in stato di libertà.

Condividi questo articolo

Pubblicità