Palio di Pescia 2018, cerimonia d’avvio

Palio di Pescia 2018

Palio di Pescia 2018: presentazione ufficiale degli arcieri

PESCIA - Palio 2018 ufficialmente avviato dopo la serata condotta in Piazza Mazzini tra spettacoli di bandiera, presentazione della Dama e del "cencio" messo in gara.

Una serata aperta con la benedizione del palio, avvenuta nella Chiesa della Maddalena, nel rione di Santa Maria in alternativa alla chiusura della cattedrale per motivi di restauro.

Davanti ad un pubblico già schierato a sostenere le rispettive "parti", il Palio si è avviato a prendere forma con una serie di spettacoli di grande bravura eseguita dai vari gruppi di sbandieratori, musici e tamburini di ciascun rione.

Palio di Pescia 2018

Nel rispetto delle regole che assegnano la presentazione in base agli esiti del Palio dello scorso anno, hanno fatto bella mostra di se i bianco rossi del Santa Maria, i Blu-argentati del San Francesco, i giallo-rossi del Ferraia e i giallo-verdi del San Michele.

Palio di Pescia 2018

Al termine delle loro esibizioni è stata la volta della presentazione ufficiale della dama che gareggerà a nome della Lega dei Rioni per la XIX edizione della competizione tra gruppi storici di tutta Italia e non solo del concorso "La bellezza e l'eleganza della donna nel Medioevo e nel Rinascimento".

Palio di Pescia: la dama

Si deve ad Alberto Sturlini il vestito indossato da Marica Tintori, entrambi del rione di Ferraia, chiamato a rappresentare tutta Pescia.

Per lei è stato studiato, imbastito e realizzato l'abito di Santa Dorotea, tratto da una miniatura di Anselmo Rozio da Modena e risalente al 1390, tutt'oggi conservato nella Biblioteca Estense, sempre a Modena.

La scelta di santa Dorotea si lega al triplice motivo che la Santa è patrona della città di Pescia, viene venerata ogni anno, il 6 febbraio, nella collegiata dei Santi Stefano e Niccolao che è  chiesa "reggente" del rione Ferraia e quindi che essendo stata scelta proprio Ferraia a rappresentare Pescia è stato immediato l'accostamento.

Palio di Pescia 2018

Successivo momento saliente il sorteggio dei paglioni ai quali tireranno gli arcieri dei 4 rioni ma soprattutto venire a conoscenza, fino a quel momento tenuta "segreta" di come saranno composte le squadre che scenderanno in lizza tra loro domenica.

Ecco i loro nomi: Ferraia 15 vittorie: Daniele Petrini, Angelo Privitera, Riccardo Michelotti, Roberto Taccola, Luca D'Ulivo.

Santa Maria, 10 vittorie: Simone Ceccotti, Giulio Chiappini, Andrea Franchi, Simone Pacini, Deni Vannucci

San Francesco, 7 vittorie: Riccardo Bini, Giacomo di Natale, Sergio Giacomelli, Francesco Filippelli, Maurizio Perini

San Michele, 6 vittoire: Gino Landi, Davide Inzaina, Gabriele Ghera, Maria Paola Massari e Francesco Guidi.

Palio di Pescia 2018

Chiusura finale con l'esposizione del "cencio" conteso, dedicato quest'anno ad un episodio della storia della frazione di Collodi e legata al medioevo del luogo, non alla fama che avrebbe contraddistinto il posto secoli dopo con il cult letterario delle Avventure di Pinocchio.

Tela dipinta da Adriano Esposito, artista non nuovo alla realizzazione di Palii.

Nelle edizioni del nostro  Tg Runner del 31 agosto e nel tg delle 14.30 di sabato 1° settembre come anche in diretta Live TV, il riassunto della serata ed un piccolo speciale che sarà possibile vedere, sempre su Telegranducato, proprio sabato 1 settembre alle 21.10.

Condividi questo articolo

Pubblicità