IDP e Peretola, le linee del governo

FIRENZE - IDP e Peretola, le linee del governo.

IDP sta per Impianto Dinamico Polifunzionale e Peretola, lo sanno tutti, vuol dire aeroporto.

IDP Osmannoro

IDP Osmannoro: visita Sottosegretario Infrastrutture e Trasporti, On. Michele dell'Orco

La visita del  Sottosegretario al Ministero dei trasporti e infrastrutture , On. Michele dell'Orco a Firenze, ha avuto una sua notevole importanza in merito alle intenzioni di programma del Ministro Toninelli sulle politiche dei trasporti.

Da una parte L'IDP che si occupa della manutenzione e rimessa a nuovo dei locomotori e dei vagoni di Rete Trenitalia, ha vissuto un periodo di ansiosa attesa in merito alle indicazioni date dai vertici sulla necessità di aprire ad un serio lavoro di resettaggio delle infrastrutture logistiche.

IDP:Locomotore

L'IDP di Osmannoro è una città nella città e tra personale diretto, logistica di filiera e indotto occupa quasi 3000 persone.

Accompagnato dal Capogruppo in Regione per il M5S Giacomo Giannarelli e dal Consigliere Regionale Gabriele Bianchi, l'On. Dell'Orco ha detto chiaramente alle maestranze presenti a fargli da guida per visitare gli impianti, che Osmannoro rimarrà in funzione.

On. Michele dell'Orco

"E' un esempio di logistica all'avanguardia", quindi nessuno tema la perdita del proprio posto, anzi.

Sulla questione delle politiche dei trasporti il Ministro ha indicato che occorre rivalutare la strada ferrata e quindi, piuttosto che tagliare, il pensiero è quello di ampliare le strategie di indirizzo.

Ovviamente il tema trasporti è scivolato anche sulla querelle aeroportuale di Peretola e anche su questa diatriba continua il Sottosegretario è stato categorico:

"Il governo guarda all'aeroporto di Pisa e al suo potenziale ampliamento e all'aeroporto di Peretola per un suo miglioramento, il Masterplan promosso da SAT va rivisto".

aeroporto di Firenze

aeroporto di Firenze

Soddisfatto nel merito Giannarelli che ha plaudito al fatto che si sia dato finalmente ascolto al territorio.

"Tutti i comuni dell'Hinterland di Firenze, dove l'ampliamento dello scalo di Peretola avrebbe gravato, si sono detti sempre contrari e questa volta la loro voce ha avuto un uditorio che l'ha recepita."

La visita al IDP è proseguita e nel corso di questa non sono mancati interventi su quanto in corso a Genova e alcune polemiche sorte su determinate questioni tra il Presidente della Regione Fico e il Ministro Toninelli.

A parte Genova, comunque, occorre sin da subito monitorare tutte le infrastrutture presenti in Italia e avere una mappatura chiara e sincera dello stato di salute di migliaia di manufatti tra ponti, viadotti e altro ancora.

Nei nostri notiziari delle 20.30 e Runner visibili anche in diretta su Live Tv le dichiarazioni del Sottosegretario.

Condividi questo articolo

Pubblicità