Porta a Porta, modello misto a Livorno

LIVORNO - Porta a Porta, modello misto a Livorno. Entro la fine dell'anno la raccolta porta a porta verrà estesa a tutta la città. L'ultimo lotto ad entrare in funzione sarà quello del Pentagono che sarà avviato a Dicembre. Poco prima sarà il turno dei quartieri vicini al pentagono , il cosiddetto " centro allargato". Ecco dunque in sintesi il modello che verrà adottato in queste due zone.

“CENTRO ALLARGATO”
L’area sarà suddivisa in 4 zone, così denominate: Mazzini, Amedeo, Larderel, Pontino.
All’interno saranno installate complessivamente 49 postazioni (circa 10 a zona) a conferimento controllato per la carta, la plastica e il metallo, l’organico, l’indifferenziato e il vetro, utilizzabili da tutte le utenze tramite una eco-card nominale che riceveranno in consegna da Aamps con il servizio postale.
Ogni utenza domestica potrà utilizzare i vari contenitori con le stesse frequenze della raccolta previste per il resto della città.
I contenitori avranno una griglia che limiterà a circa 40 cm le dimensioni dei sacchi e degli oggetti da inserire, così da agevolare l’inserimento solo dei rifiuti adatti a questi contenitori, favorendo la raccolta differenziata, e impedire così l’introduzione di quei rifiuti il cui smaltimento è previsto esclusivamente presso i centri di raccolta (ingombranti, piccoli elettrodomestici, ecc).
Le utenze commerciali potranno concordare con Aamps se avvalersi delle postazioni a conferimento controllato oppure avere in dotazione i contenitori da utilizzare secondo le seguenti modalità di raccolta:
- carta/cartone: tutti i giorni all’orario di chiusura della mattina (sistema attuale)
- plastica-metallo: fino a due passaggi settimanali
- organico: tutti i giorni, anche i festivi (sistema attuale)
- indifferenziato: conferimento alle nuove postazioni
- vetro: fino a due passaggi settimanali.
L’esposizione dei contenitori dovrà avvenire tra le 12.30 e le 13.00. Aamps garantisce il ritiro dei contenitori all’interno delle aree private entro le ore 14.30. E’ vietato lasciare i contenitori sul suolo pubblico.

“PENTAGONO”
In quest’area saranno installate 12 postazioni a conferimento controllato per l’organico e per il vetro a disposizione di tutte le utenze domestiche e commerciali che riceveranno in consegna da Aamps una eco-card nominale, secondo le stesse modalità di consegna descritte per i residenti dell’area del centro allargato.
Ugualmente, i contenitori avranno una griglia che limiterà a circa 40 cm le dimensioni dei sacchi e degli oggetti da inserire, così da agevolare solo l’inserimento solo dei rifiuti adatti a questi contenitori, favorendo la raccolta differenziata, e impedire così l’introduzione di quei rifiuti il cui smaltimento è previsto esclusivamente presso i centri di raccolta (ingombranti, piccoli elettrodomestici, ecc).
Ogni utenza potrà utilizzare i vari contenitori con le stesse frequenze della raccolta in tutta la città.
Per la carta, la plastica e il metallo e l’indifferenziato la raccolta avverrà prevalentemente a sacchi, come succede nelle altre aree della città dove il PAP è già stato introdotto. La raccolta mediante mastelli o contenitori avverrà solo in quei casi in cui il condominio sia di grandi dimensioni e abbia uno spazio comune adatto e di facile accesso per gli operatori. L’esposizione dovrà avvenire in orario serale. Il ritiro è previsto nelle ore immediatamente successive.
Le attività commerciali presenti in condomini dotati di uno spazio comune adatto e di facile accesso per gli operatori non riceveranno l’eco-card, ma avranno a disposizione un numero superiore di contenitori per la raccolta che esporranno negli orari stabiliti in modo da consentire il ritiro secondo il seguente calendario:
- cartone: tutti i giorni all’orario di chiusura della mattina (sistema attuale)
- plastica e metallo: fino a due passaggi settimanali
- organico: tutti i giorni, anche i festivi (sistema attuale)
- vetro: fino a due passaggi settimanali
L’esposizione dovrà avvenire tra le 12.30 e le 13.00. Aamps garantirà il ritiro entro le 14.30. E’ vietato lasciare i contenitori sul suolo pubblico.

 

Un servizio nel nostro TG visibile in diretta sulla Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità