Piombino, successo al Campus Paralimpico

PIOMBINO - Piombino, successo al Campus Paralimpico. Sono stati cinque giorni intensi quelli che hanno caratterizzato la sesta edizione del Campus Paralimpico estivo della Toscana, svolto dal 15 al 19 settembre a Piombino, presso la struttura di Poggio all’Agnello. L’iniziativa, promossa dal Comitato Paralimpico regionale, ha permesso a una dozzina di persone con disabilità di trascorrere momenti intensi all’insegna dello sport, cimentandosi in varie discipline: dal tennis in carrozzina alla scherma e poi tennis tavolo, tiro con l’arco, sitting volley, bocce, tiro a segno, nuoto e altri sport acquatici, grazie a tecnici di disciplina specializzati e preparati a lavorare con diverse tipologie di disabilità fisica. Con il supporto di Michelotti Ortopedia, tutti i partecipanti hanno potuto beneficiare di una costante assistenza tecnica durante lo svolgimento delle attività. Entusiasmo ha suscitato anche il momento delle attività svolte in acqua, come le prove di vela. Il Campus, inserito nell’ambito della candidatura di Piombino a Città dello Sport 2020, è stato rivolto agli assistiti INAIL e rientra nel piano quadriennale stipulato tra l’ente previdenziale e il Comitato Paralimpico, volto a diffondere la pratica sportiva come ulteriore stimolo al reinserimento sociale e al benessere della persona disabile.  Il reinserimento nella società attraverso lo sport è un monito e un obiettivo che questo tipo di appuntamenti porta avanti da sempre, stimolando tra i partecipanti l’aggregazione e la voglia di proseguire un percorso di coesione e socializzazione mediante la pratica sportiva. Una notizia sarà trasmessa nel nostro Tg visibile in diretta anche sulla Live Tv.

Piombino, successo al Campus

Atleta al Campus di Piombino

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo articolo

Pubblicità