Piero Floriani è morto, è stato sindaco di Pisa

PISA - L'ex sindaco di Pisa Piero Floriani è morto oggi a Pisa all'età di 76 anni. Lo ha comunicato il sindaco in carica, Michele Conti, interrompendo la seduta del consiglio comunale e chiedendo ai consiglieri di osservare un minuto di raccoglimento.

PIERO FLORIANI

La famiglia di Floriani, malato da tempo, celebrerà esequie private. Docente universitario e da sempre impegnato in politica, Floriani, esponente del Pds, fu eletto sindaco nel 1994 alla guida di una coalizione di sinistra e si dimise nel 1998 alcuni mesi prima della scadenza naturale del mandato, per tornare alla carriera accademica. Il successo elettorale dell'accademico a Pisa coincise con la stagione dei professori impegnati in politica, dopo gli scandali di Tangentopoli.

«Ho appreso con commozione la tristissima notizia della scomparsa di Piero Floriani. Sono molto dispiaciuto. Floriani è stato un autorevole accademico, uno stimato intellettuale ed un politico appassionato, un uomo di sinistra. Durante la sua esperienza da sindaco ha mostrato capacità non comuni, consentendo che Pisa crescesse e diventasse città solidale, di pace e dei saperi. Erano anni difficili, eravamo nel pieno degli scandali di Tangentopoli e Floriani rappresentò un punto di riferimento importante per chi aveva a cuore la città di Pisa, per tutti i progressisti e per la ricostruzione del rapporto tra cittadini e politica.
Alla famiglia, agli amici e ai compagni vanno le mie più sentite condoglianze e quelle della Regione Toscana». Lo ha dichiarato il presidente della Toscana Enrico Rossi a Bruxelles.

Condividi questo articolo

Pubblicità