Stele “restituita” alla città dalla Socrem

LIVORNO - Stele restaurata e restituita alla città da parte della SOCREM in occasione della settimana europea per la cremazione.

Un altro degli appuntamenti curati dalla società e nei quali i suoi iscritti operano fattivamente in materia di sensibilità sociale e culturale.

In questo caso si è trattato di una stele commemorativa dedicata alle 10 medaglie d'oro al valor militare assegnate ai partigiani livornesi e realizzata a suo tempo dal maestro scultore Antonio Vinciguerra.

Stele restaurata

Un cippo sul quale poggia un libro in bronzo con una catena spezzata quale segnalibro.

Sulla pagina aperta l'elenco dei 10 militari di Livorno e Provincia che si distinsero in un episodio della guerra di resistenza e che furono fucilati quando scoperti.

La stele è stata collocata nel 2007 sul lato sinistro di Palazzo Granducale, avendo la facciata principale di ingresso di fronte.

Il tempo ha reso illeggibili i nomi e necessitava di riportarli alla luce oltre che ripulire il manufatto dal passaggio del tempo.

Alessandro Franchicerimonia stele socrem

Alla cerimonia hanno partecipato le istituzioni civili, militari e religiose della città, insieme alle associazioni, quali l'ANPI, che hanno plaudito alla iniziativa.

Oltre a loro anche una delegazione degli studenti del Liceo Niccolini Palli che hanno contribuito con ricerche inerenti ai fatti narrati dalla stele commemorativa.

Un piccolo gesto di attenzione col fine di valorizzare al massimo la memoria e mantenerla costantemente "fresca" per difendere le radici della Costituzione Italiana.

Studenti

Altro esempio di memoria che ha suscitato il plauso dei presenti è stata la lettura del monologo "Fango Rosso", scritto e recitato da Alessia Cespugli e relativo ad un altro episodio avvenuto a Livorno tra il '43 e il '44 e che ha visto protagonista un altro nome da ricordare nella lunga lista di coloro che hanno messo in gioco la propria vita per poter dire con orgoglio "No".

Alessia Cespuglio

Nei nostri notiziari delle 20.30 e runner come in diretta su Live Tv i momenti salienti della cerimonia ma prossimamente sarà mandato in onda uno speciale dedicato proprio alla settimana europea della cremazione nella quale racconteremo gli appuntamenti di calendario con i quali la società livornese ha voluto contribuire con azioni concrete a questo 2018.

Condividi questo articolo

Pubblicità