Pop Up a Rosignano, pronto il bando

ROSIGNANO – Pop Up prende corpo e nei confronti di alcune zone specifiche del comune, promuove un percorso di rigenerazione urbana nel solco di quanto fa già Livorno.

Pop Up a Rosignano

L’intento della amministrazione, con Pop Up Rosignano, è costituire un cuore pulsante per le attività sociali e commerciali tr ala Via Aurelia e via del Popolo, dove prossimamente assumerà un ruolo centripeto grazie alla realizzazione di Innovalab dei Saperi promosso dal PIU Ways.

Il Comune dunque sta concludendo gli accordi con i proprietari di 6 locali e sta lavorando con altri per averne a disposizione ancora 2.

Rosignano Conferenza

Presentazione Pop Up Rosignano con gli Assessori Licia. Montagnani e Veronica, Moretti per Rosignano, Vittorio Bugli per la Regione Toscana e Stella Sorgente per il Comune di Livorno.

In questo contesto si è svolto un incontro presso il Centro “Le Creste” alla presenza della Regione Toscana per mezzo del’assessore Vittorio Bugli e i rappresentanti dei due comuni, gli assessori Veronica Moretti e Licia Montagnani ed il Vicesindaco di Livorno Stella Sorgente.

Nel merito abbiamo raccolto i loro interventi che potrete seguire nei nostri notiziari di questo 12 novembre alle 14:30, 20:30 e a seguire come anche in diretta su Live Tv.

Il progetto permette ai beneficiari di avere un fondo disponibile gratuitamente per tre mesi da soli o in compartecipazione.

manifesto Pop Up

Possono candidarsi a Pop Up sia associazioni che professionisti, imprese, artigiani, singoli e team informali, costituiti o da costituire, senza vincolo di residenza nel comune di Rosignano Marittimo.

Ci sono scadenze da rispettare anche perché il Comune di Rosignano prevede l’evento di apertura del Pop Up per la metà di dicembre nell’accompagnamento e nella comunicazione nel periodo di apertura delle attività.

Le stesse infatti possono prendere avvio tra la metà di dicembre e la metà di marzo 2019.

Attenzione perché il percorso di Pop Up esclude a priori le realtà commerciali che si volessero proporre per la somministrazione giacchè per questo gener edi attività i tempi di realizzo sono superiori a quelli decisi dalla amministrazione comunale.

Infine non sono ammesse idee progettuali multiple da parte dello stesso soggetto.

Condividi questo articolo

Pubblicità