Passerotti “vive”, riapre il Cinema di Peccioli

PECCIOLI - Ricordate il film "Nuovo Cinema Paradiso", la riapertura del Cinema Passerotti a Peccioli regala la stessa emozione.

Un pomeriggio piovoso che non impedisce di riempire la platea e la galleria del semplice ed austero complesso.

Aperto all'inizio degli anni '20, il Cinema Passerotti ha fatto da collante sociale per la comunità.

Passerotti Cinema Peccioli

Un  luogo dove affacciarsi sul mondo guardando film, recite, esecuzioni musicali da parte della Filarmonica Pecciolese.

Esistono fotografie d'epoca, messe in mostra in anni passati.

La facciata esterna è stata ristrutturata in stile misto, tra il film di Giuseppe Tornatore citato prima e il tocco particolare di impronta Felliniana.

Fino alla fine degli anni sessanta, il locale è stato calamita e centro di gravità delle nuove generazioni.

Unico posto dove poter saldare nuovi rapporti, scambiarsi opinioni, salutare gli amici.

Il lungo viale del tramonto tra aperture a singhiozzo, limitazioni, rinunce ed infine il lucchetto all'ingresso nei primissimi anni '80.

MacelloniPeccioli, Cinema Passerotti

A trent'anni esatti dalla celebre pellicola dedicata al rapporto Cinema-Società, di Tornatore, ecco l'Amministrazione Comunale dare un primo cenno.

Non si tratta di una vera e propria riapertura ma una prova generale per capirne il consenso e soprattutto individuare tutte le potenzialità di un meritato ritorno del Passerotti in gran spolvero.

In questa occasione, da noi seguita e proposta nei nostri notiziari in onda alle 20:30 a seguire ed anche in diretta su Live tv, le parole di ottimismo e ricordo degli intervistati.

Un piccolo speciale che manderemo in onda prossimamente le propone al completo.

A dar vita a questa riapertura la Filarmonica di Peccioli con il concorso di altre filarmoniche dei comuni limitrofi e diretta da Simone Orsini.

Filarmonica di Peccioli

Ad abbellire le esecuzioni basate su colonne sonore dei più celebri film degli anni sessanta, l'apporto di tre soprano: Simona Bertini, Roberta Ceccotti, Paola Masson.

Lo stesso sindaco di Peccioli, Renzo Macelloni ha invitato i Pecciolesi a dare un contributo di idee per permettere che il luogo sia sempre aperto e torni a vivere insieme alla comunità.

Condividi questo articolo

Pubblicità