Smantellato campo nomadi a Cascina

CASCINA - Smantellato campo rom a Cascina. Demolite stamani, su disposizione del Comune di Cascina, le baracche di un campo rom: esistente da decenni, da giorni era vuoto in seguito all'ordinanza di sgombero del sindaco Susanna Ceccardi, anche commissaria regionale della Lega e consigliera per la sicurezza del ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

L'intervento è stato concordato con la prefettura e si è svolto senza problemi e proteste: quando le ruspe sono arrivate non c'era nessuno degli ex occupanti. Nel campo abitavano 38 nuclei familiari: hanno spontaneamente deciso di andarsene altrove aderendo nei giorni scorsi alla proposta di incentivi economici o comunque abbandonando l'area.

Alle operazioni oggi hanno assistito Ceccardi e il deputato leghista Edoardo Ziello: "Questo campo - ha detto il sindaco - ha una trentina d'anni di vita, più o meno la mia età e rappresenta il modello di integrazione del Pd che ha favorito il proliferare di queste situazioni in tutta la Toscana. Noi invece abbiamo lavorato perché i numerosi minori che vivevano qui potessero vivere in condizioni più dignitose e ora chiudiamo definitivamente questo insediamento che non può essere tollerato in un paese civile".

Un servizio nel nostro Tg delle 14:30 di questo lunedì 17 dicembre, visibile anche in diretta sulla nostra LIVE TV

Condividi questo articolo

Pubblicità