Livorno, arrestati due spacciatori tunisini

LIVORNO - E’ stato un Natale relativamente tranquillo per quel che riguarda Livorno a confermarlo sono le forze dell’ordine che hanno presidiato il territorio nei punti nevralgici L’unico episodio da segnalare riguarda il pomeriggio del 25 dicembre quando gli agenti della Questura hanno arrestato due cittadini tunisini per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente tipo cocaina pronta per essere venduta sul mercato cittadino al dettaglio.

Si tratta di tali Ben Ali Najeh del 1995 ,e di Ben Ismaili Wissen del 1992 che in Piazza della Repubblica viaggiavano a bordo di uno scooter di proprietà di un terzo individuo , italiano con precedenti per droga. I due tunisini sono stati fermati identificati e controllati. Il conducente del mezzo aveva in bocca 4 palline di sostanza stupefacente di cui ha cercato di disfarsi, il trasportato aveva con se 520 euro di cui non sapeva dare contezza.

Sequestrato il materiale unitamente allo scooter e denunciato il proprietario per incauto affidamento del mezzo.

I due arrestati, giudicati per direttissima nella mattinata del 26 dicembre, sono stati sottoposti entrambi all'obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.

Condividi questo articolo

Pubblicità