Più rapine, meno truffe a Livorno nel 2018

LIVORNO – Più rapine, meno truffe a Livorno nel 2018. Questi alcuni degli elementi emersi in conferenza stampa presso la caserma dei carabinieri di Livorno per presentare i dati sulle attività svolte nel corso del 2018. Il Comando provinciale di Livorno è articolato su un Reparto Operativo con quattro comandi di Livorno, Cecina, Piombino e Portoferraio con 27 stazioni. Come è emerso dai dati presentati in conferenza stampa nell’anno appena trascorso oltre 11.000 sono stati i reati per i quali ha proceduto l’Arma, pari al 69,9% del totale commessi in tutta la provincia e 1941 quelli per i quali sono stati individuati gli autori.

I reati scoperti sono aumentati di 2 punti percentuali, passando dal 15,8% dell’anno precedente al 17,8%. Gli arresti eseguiti sono stati 220 mentre le persone deferite in stato di libertà sono state 2.012. Come è emerso nell’incontro con la stampa particolarmente efficace si è rivelata l’attività di repressione in materia di reati contro il patrimonio. Il totale dei furti per cui l’Arma ha proceduto è diminuito dell’8,9%. Le rapine invece hanno fatto registrare un incremento del 20,8%.

Calo significativo per il fenomeno delle truffe,su cui ha certamente inciso l’attività di sensibilizzazione dell’Arma sopratutto nei confronti degli anziani. Nel 2018 è stato commesso un unico omicidio, quello di Francesca Citi, per mano del suo ex marito che poi si è+ suicidato subito dopo, episodio che ha riproposto anche nella provincia di Livorno il triste fenomeno della violenza sulle donne. Incisiva inoltre l’azione di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti facendo registrare un aumento del 77,5% di fattispecie delittuose perseguite rispetto al 2017. Su questo fronte il comandante ha ricordato che è in atto anche a Livorno il progetto Scuole sicure per la prevenzione e contrasto allo spaccio di stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici.

Un servizio con intervista al comandante Magro in onda nel nostro Tg delle 14:30 di questo martedì 8 gennaio, visibile anche in diretta sulla nostra LIVE TV

Condividi questo articolo

Pubblicità