Livorno, un mercato in sordina

LIVORNO - Kupits sulla fascia destra, Salzano a centrocampo,Boben ed Eguelfi in difesa, Gori in attacco. Queste sono le operazioni del Livorno nel mercato di Gennaio, in amaranto è arrivato anche il portiere Crosta nell'operazione che ha portato Romboli e Gemmi all’Olbia. L’attaccante di nome che tutti aspettavano non è arrivato, De Luca alle 18 sembrava amaranto ed invece nel rush finale tutto è saltato con il giocatore che ha fatto marcia indietro preferendo andare altrove dove erano disposti a dargli il doppio d’ingaggio. Facci ha provato negli ultimi minuti a prendere Citro ex Frosinone ma non c’erano i tempi tecnici per concludere l’operazione.

La società adesso si dovrà giustamente adeguare ad ascoltare le lamentele dei tifosi che ancora una volta hanno osservato un mercato di gennaio a scartamento ridotto. La squadra invece dovrà continuare il proprio cammino, con le proprie forze che il mercato a cui abbiamo assistito non ha certamente incrementato.

Condividi questo articolo

Pubblicità