Nogarin: “Lotto Zero? E’ possibile”

0505LIVORNO – Il Sindaco  Filippo Nogarin riapre un percorso di realizzazione che assume possibilità concrete al suo ritorno da Roma, quello del Lotto Zero.

Per anni atteso come necessario e rimasto sempre lettera morta.

Il tema Lotto Zero riemerge giocando su quanto accade sul tira e molla del TAV Torino-Lione.

“I tempi sono maturi per costruire un tunnel che sia davvero utile ai cittadini e rispettoso del territorio circostante. - inizia Nogarin;

"Ovviamente non mi riferisco al Tav, ma al Lotto Zero: un tracciato da 6,5 chilometri di cui 4,7 in galleria, che collegherà il Maroccone con la foce del Chioma.

Un’infrastruttura strategica, che porterebbe lavoro immediato in un’area di crisi complessa qual è quella della provincia Livorno.

Certo avrebbe innegabili effetti positivi dal punto di vista turistico e ambientale”.

“Realizzare il Lotto Zero  significa imprimere davvero un cambiamento epocale al nostro territorio. Significa togliere circa 800 camion che ogni giorno intasano uno dei tratti di costa più belli del nostro Paese, il Romito.

Porre le basi per lo sviluppo di un turismo dolce ed ecosostenibile, con percorsi di trekking a piedi e in bicicletta.

Realizzare quella sinergia tra i porti di Livorno e Piombino che per ora resta solo sulla carta, a causa dei collegamenti stradali troppo lenti tra le due città.

E continuando, dare lavoro immediato a centinaia di operai per quasi quattro anni di lavori.

Contribuire a quel piano di sviluppo regionale della costa, che la Regione Toscana ha caldeggiato e promosso in quesi anni”.

Questo è il sogno nel cassetto del quale rimane una frammento sul terreno testimoniato dal tratto autostradale di Cecina e che lì si è fermato.

Poi, entrando nel merito, ecco il Lotto Zero sembrare assumere concretezza.

Nogarin continua:

“Il progetto, che per anni è rimasto sepolto in un cassetto del Ministero delle Infrastrutture, è ora all’attenzione del ministro Toninelli.

Ho parlato con lui non più tardi di tre settimane fa.

L’analisi costi/benefici è già stata fatta e non lascia scampo a dubbi.

Siamo certi che il titolare delle Infrastrutture darà al più presto buone notizie a Livorno e all’intera Toscana dando il via libera al finanziamento di questo tunnel che è davvero strategico”.

Nei nostri notiziari e in contemporanea in diretta su Live Tv le dichiarazioni esplicite del primo cittadino.

Condividi questo articolo

Pubblicità