Ancora fiamme sui monti pisani

PISA - Ancora fiamme e ancora paura sui Monti Pisani. A quasi sei mesi dalla ferita inferta da un piromane  un incendio ha colpito ancora  la zona di Vicopisano . Le fiamme hanno  interessato un'area boschiva nel territorio vicino a  Uliveto Terme.

Sul posto hanno subito operato le  squadre di vigili del fuoco e i  molti volontari della protezione civile. Si sono alzati in volto anche gli elicotteri della Regione e i Canadair che per tutto il pomeriggio hanno lavorato fino all'imbrunire. Le operazioni dall'alto, fanno sapere dal Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Pisa riprenderanno martedi, all'alba. Da una stima approssimativa redatta dalla sala operativa della Regione Toscana l'incendio ha interessato circa  180 ettari di bosco. Lunedi mattina precauzionalmente il sindaco di Vicopisano aveva disposto l'evacuazione di 10 famiglie. Lunedi pomeriggio il Sindaco, il Comandante dei Vigili del Fuoco e il Prefetto Castaldo si sono riuniti per valutare la situazione. Resta forte il vento in quota, raffiche che hanno alimentato le fiamme nonostante l'importante opera dei Vigili del Fuoco per contenere le fiamme.

La speranza è che nella notte cali il vento.

il fumo A terra, sebbene la zona sia molto impervia, ci sono circa una ventina di persone (enti competenti e volontariato). Attivo, ancora, anche il rogo che già da sabato scorso sta interessando, nel Comune di Stazzema (Lu), le località di Acri e Serra dell'Aietta.

fumo a livorno

La notizia, in aggiornamento, in onda nei nostri Tg di questo lunedì 25 febbraio, visibili in diretta anche sulla nostra LIVE TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità