Moby Prince: 28 anni dopo la tragedia

LIVORNO - Moby Prince, 28 anni dopo la tragedia. Livorno, i familiari delle 140 vittime aspettano ancora la verità. Una verità. Il 2018 è stato l'anno della svolta su questi 28 anni trascorsi cercando di capire cosa  davvero quella notte davanti al porto di Livorno, accadde. Il 2018 la Commissione Parlamentare d'Inchiesta ha concluso il suo percorso di accertamenti dando ai familiari delle vittime nuova speranza per capire. Questo 10 Aprile è un altro giorno per non dimenticare e a Livorno tanti i momenti organizzati.

 

A Firenze un minuto di silenzio per commemorare i 28 anni dalla tragedia della Moby Prince ha aperto la seduta odierna del Consiglio regionale. A chiedere il momento di raccoglimento è stato il presidente dell'Assemblea toscana
Eugenio Giani che oggi sarà a Livorno per la commemorazione della tragedia. "Nel giorno in cui 28 anni fa la Moby Prince affondò con il carico delle 140 persone morte a Livorno - ha detto Giani - rinnovo l'invito ai consiglieri regionali di essere presenti alla cerimonia di oggi". Nel corso di questo 10 Aprile la nostra redazione seguirà i momenti significativi della giornata di commemorazione con ampi sevizi curati dalla redazione visibili nel TG delle 14:30 e 20:30 e in diretta come sempre sulla Live Tv.

Moby Prince, 28 anni dopo la tragedia

Fortezza Nuova - Deposizione corona in ricordo delle vittime Moby Prince

Questi gli appuntamenti della giornata (mercoledì 10 aprile):

  • Ore 11: Fortezza Nuova - deposizione corona presso il monumento in ricordo delle vittime
  • Ore 12: Cattedrale - Funzione religiosa presieduta dal Vescovo di Livorno Simone Giusti
  • Ore 15: Palazzo Civico, Sala Consiliare - Saluto del Sindaco alle Autorità ed ai familiari delle vittime
  • Ore 17: Corteo da Piazza del Municipio al Porto
  • Ore 17.45: Andana degli Anelli, deposizione del cuscino di rose del presidente della Repubblica e corona di alloro, lettura dei nomi delle vittime e lancio di rose in mare
  • Ore 21.15: Chiesa di S. Andrea - Concerto a cura dell'Associazione Corale "Domenico Savio".

CAUSA CIVILE MOBY PRINCE. "La relazione della commissione del Senato, nel rivoluzionare radicalmente la prospettiva in cui la tragedia del Moby Prince era stata fino a quel momento raccontata, ha aperto la strada alla possibilità di promuovere un giudizio in sede civile.

Gli avvocati prof. Paolo Carrozza del Foro di Pisa, Paola Bernardo e Stefano Taddia del Foro di Livorno, Sabrina Peron ed Ugo Millazzo del Foro di Milano, partendo appunto dalle conclusioni della Commissione, su incarico di numerosi familiari, hanno predisposto l'atto di citazione che sarà notificato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, al Ministero della Difesa ed alla Presidenza del Consiglio per ottenere l'accertamento della responsabilità dello Stato nella causazione del tragico evento. Tutti i dettagli nei nostri notiziari.

Moby Prince, 28 anni dopo la tragedia

Cattedrale - Funzione religiosa presieduta dal Vescovo di Livorno Simone Giusti

Moby Prince, 28 anni dopo la tragedia

Conferenza stampa di alcuni familiari delle vittime Moby Prince. Azione Civile

 

Moby Prince: 28 anni dopo la tragedia

Palazzo Civico, Sala Consiliare - Saluto del Sindaco alle autorità ed ai familiari delle vittime Moby Prince

Moby Prince: 28 anni dopo la tragedia

Inizio corteo Moby Prince

Moby Prince: 28 anni dopo la tragedia

Corteo per ricordare vittime Moby Prince

Condividi questo articolo

Pubblicità