Pisa, arrestati spacciatori

PISA - Arrestati spacciatori.  

Nelle ore notturne tra il 16 ed il 17 giugno, a Pisa, i Carabinieri della Stazione hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio un senegalese di 30 anni. Lo stesso, notato in atteggiamenti sospetti in Piazza della Stazione, è stato perquisito e trovato in possesso di oltre 25 grammi di marijuana e 2 di hashish. Dopo le formalità di rito è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto per la mattinata odierna davanti al Tribunale di Pisa.

Sempre nei pressi della stazione ferroviaria è stato controllato un tunisino di 18 anni, il quale oltre ad essere in possesso di un coltello a serramanico, ha fornito agli operanti false generalità. E’ stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Sempre nell’ambito dei medesimi controlli altre tre persone sono state deferite all’Autorità Giudiziaria per l’inosservanza al foglio di via obbligatorio per tre anni dal Comune di Pisa.

Sempre a Pisa, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un tunisino di 29 anni. Lo stesso è stato sorpreso in Piazza Vittorio Emanuele II mentre cedeva, in cambio di 36 euro, una dose di mezzo grammo di cocaina a un giovane, identificato e successivamente segnalato alla Prefettura di Pisa. La successiva perquisizione domiciliare consentiva il rinvenimento di ulteriori 10 grammi di hashish e di una somma di denaro pari a 270 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto nella mattinata odierna.

Ulteriori aggiornamenti nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità