Economia della Toscana, rapporto della Banca d’Italia

LIVORNO – Il rapporto annuale sull’ economia della Toscana, curato dalla Banca d’Italia, in particolare dalla divisione Analisi e ricerca economica territoriale sede di Firenze è stato presentato in Camera di Commercio a Livorno. Dal rapporto emerge come nel 2018/ l’attività economica della Toscana sia cresciuta debolmente, a un ritmo analogo a quello nazionale, sospinta principalmente dalle esportazioni.

In un contesto di condizioni di finanziamento ancora mediamente favorevoli, anche la spesa per consumi e soprattutto quella per investimenti sono aumentate. Nella seconda pare dell’anno sono emersi segnali di peggioramento, connessi col deterioramento del quadro macroeconomico nazionale e internazionale. L’incertezza delle prospettive di crescita continua a condizionare negativamente le aspettative formulate dagli operatori per l’anno in corso.

Nel suo intervento allapresentazione del rapporto su economia della Toscana il Presidente della CCIAA Riccardo Breda ha salutato il neo sindaco di Livorno Luca Salvetti presente all’incontro ed ha voluto puntare l’attenzione sul fondamentale ruolo degli istituti di credito a sostegno delle piccole e medie imprese che rappresentano un asse portane dell’economia del sistema paese.

Un servizio con l’intervista al direttore della filiale di Livorno della Banca d’Italia Paolo Compagnoni nel nostro Tg delle 20:30 di questo mercoledì 19 giugno, visibile in diretta anche sulla nostra LIVE TV

Condividi questo articolo

Pubblicità