S. Anna 10ma al mondo per ricerca

ROMA- Arrivano i dati nazionali annuali del posizionamento delle migliori università del mondo e nella lunga lista che considera  600 Università distribuite in tutto il globo, c’e’ la soddisfazione di vedere la presenza  della Scuola Superiore S.Anna al decimo posto per la ricerca.

La Scuola S.Anna ottiene un posto così prestigioso guardando come indicatore di rilevazione l’impatto della ricerca rispetto al numero di ricercatori: “un risultato eccezionale” lo definisce la sedicesima edizione del QS World University Ranking.

 

"I risultati del QS World University Rankings - commenta Sabina Nuti, rettrice della Scuola  S. Anna di Pisa - confermano lo straordinario impegno portato avanti dai docenti e dai ricercatori della Scuola Superiore Sant'Anna e dal mio predecessore Pierdomenico Perata, a cui voglio esprimere la gratitudine di tutta la nostra comunità.

 La nostra strategia, focalizzata in particolare sulla ricerca, si è rivelata vincente e oggi ne arriva un'ulteriore conferma.

Considerando le nostre piccole dimensioni, concordo con Ben Sowter, Direttore della QS Intelligence Unit, e ritengo questo risultato sulla ricerca e, più in generale, sul nostro posizionamento complessivo, come un risultato eccezionale".

I parametri valutati per queste classifiche tengono conto, da un lato, della produzione scientifica e, dall'altro, del livello di reputazione dell'ateneo, validato dalle citazioni ma soprattutto dal riconoscimento tra pari.

"Riuscire a competere, ad essere conosciuti e soprattutto riconosciuti come istituzione di riferimento internazionale è un elemento di soddisfazione.

 Considerando che la Scuola Superiore Sant'Anna non è presente in tutte le discipline, ma soltanto nei settori delle Scienze Sociali (Economia e Management, Giurisprudenza, Scienze politiche) e delle Scienze Sperimentali (Ingegneria industriale e dell'informazione, Medicina, Scienze Agrarie e Biotecnologie) e che conta solo su circa 150 tra docenti e ricercatori e circa 250 assegnisti di ricerca, il successo conseguito sulla ricerca è ancora più significativo", osserva la rettrice.

 "Pensando al futuro, la sfida è consolidare questi risultati e investire ancora di più sui temi di frontiera combinando questa eccellente capacità di produzione scientifica con la capacità di divulgarne i risultati, dando pieno compimento alla 'terza missione' delle università, per farne un patrimonio che possa dare valore aggiunto alla collettività", conclude Nuti.

Di questi dati ne parliamo anche nei nostri notiziari che possono essere seguiti anche in contemporanea su smartphone e I-pod con la diretta di Live Tv.

Guardando ad altri atenei e riflettendo in linea genrale, altro elemento che potrebbe permettere di paludire al risultato conseguito è che nonostante il proponimento continuato nel tempo, l’Italia continua ad investire in questo campo meno del 2% del proprio PIL, risultando tra gli ultimi paesi dell’Unione Europea.

In pratica sembra emergere un valore di fondo che è la capacità di conoscenza e di “genio” che riesce ad essere competitivo dove i mezzi non permettono di mantenersi strettamente al passo con gli altri atenei  sia europei che del resto del pianeta.

Ecco a seguire la classifica delle prime Università a livello mondiale e la loro posizione tra il metro di giudizio dell’anno scorso e quello di quest’anno:

 

 

Università Italiane nel QS World University Rankings 2020  
2020 2019 Università  
  149    156= Politecnico di Milano  
  177=   167 Scuola Superiore Sant'Anna Pisa  
  177=   180= Università di Bologna (UNIBO)  
  203    217 Sapienza - Università di Roma  
  204    175= Scuola Normale Superiore di Pisa  
  234=   249 Università degli Studi di Padova (UNIPD)  
  302=   325 Università degli Studi di Milano  
  348    387= Politecnico di Torino  
  389=   426= Università degli Studi di Trento  
  389=   422= Università di Pisa  
  424=   472= Università degli Studi di Napoli Federico II  
  448= 501-510 Università degli Studi di Firenze (UNIFI)  
511-520   491= Università Cattolica del Sacro Cuore  
511-520 511-520 Universitá degli Studi di Roma - Tor Vergata  
541-550 571-580 Università degli Studi di Torino (UNITO)  

 

Condividi questo articolo

Pubblicità