Toscana Pride, in 20 mila a Pisa

PISA - Toscana Pride, è il week end dei diritti.  Il corteo per i diritti Lgbtiq al quale partecipano 15-20mila persone, secondo gli organizzatori e le forze dell'ordine, a 40
anni dalla prima manifestazione di rivendicazione che si svolse proprio nella città della Torre pendente.

In testa alla sfilata lo striscione con lo slogan della marcia 'Favolose ribelli' e il gonfalone della Regione Toscana, con la vicepresidente Monica Barni.  A seguire anche tanti altri gonfaloni e rappresentanti degli enti locali toscani che hanno dato la propria adesione: dal sindaco di Livorno Luca Salvetti, al presidente della Provincia di Pisa Massimiliano Angori e tanti altri Comuni grandi e piccoli della Toscana. Non sono mancati slogan e cartelli contro il ministro dell'Interno. Sugli 11 carri che punteggiano la sfilata invece ha  dominato  la musica e nessun intervento politico. Il servizio curato dalla redazione sarà trasmesso nel corso del Tg alle 20:30 visibile in diretta Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità