Incidente all’Eni: ustionato operaio 29enne

LIVORNO - Altro incidente all'Eni, quindi sul lavoro, avvenuto nella mattina di giovedì 25 luglio verso le 11 all'interno della Raffineria di Stagno. Un giovane operaio di 29 anni è stato trovato steso a terra con ustioni di terzo grado nel 25% del corpo, in particolare al viso, braccio ed al torace.

Immediati i soccorsi della Pubblica Assistenza di Collesalvetti con medico e di Stagno che hanno trasportato il giovane dipendente al centro grandi ustioni di Pisa, in attesa di essere trasferito a Genova. Fortunatamente non risulta essere in pericolo di vita.

Ancora in fase di accertamento i motivi dell'accaduto anche se, stando a quanto emerso, l'episodio sarebbe riconducibile ad una scarica elettrica.

Ulteriori aggiornamenti nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità