Ragazzo finisce al Meyer dopo tuffo in piscina

CAPOLIVERI - Un ragazzo di 12 anni in vacanza all'Isola d'Elba, originario del Milanese, è stato soccorso per gravi traumi subiti a causa di un tuffo avvenuto in una piscina. L'incidente si è verificato nel pomeriggio di venerdì a Capoliveri (Livorno) dove il ragazzino si trovava con la famiglia. Sarebbero stati proprio i familiari a dare l'allarme e sul posto è intervenuto il 118 che ha deciso di trasportare il dodicenne in elicottero all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Il giovane si trova ricoverato, in prognosi riservata, nel reparto di rianimazione dell'ospedale pediatrico per aver riportato gravi traumi. Secondo fonti sanitarie il ragazzo non risulta in pericolo di vita. A Firenze il giovanissimo turista è stato trasferito dal 118 con un elicottero Pegaso del soccorso sanitario.

La notizia nel nostro Tg delle 20:30 di venerdì 9 agosto, visibili in diretta anche sulla nostra LIVE TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità