Via al rimpasto. Magnani e Munno a Pisa

PISA - Via al rimpasto, nella giunta Conti arrivano due nuovi assessore. Dopo alcuni giorni di confronti e voci che si rincorrevano è arrivata l'ufficializzazione. La decisione del Sindaco Conti avviene fra l’altro a seguito di una rinuncia a continuare dell’Assessore Andrea Buscemi per motivi personali.

Munno Conti e Magnani

Pierpaolo Magnani è nato a Pisa il 21 Giugno 1965. Ha conseguito due lauree all’Università di Pisa, una in Economia e Commercio e l’altra in Lettere, indirizzo Cinema Musica Teatro. Proprio durante gli anni universitari inizia il suo percorso artistico interessandosi al settore della danza. Nel 1990 entra nella Compagnia di danza "Effetto Parallelo" di cui diventerà responsabile del settore video. Nel 1993 si avvicina al settore delle videoproduzioni e da allora realizza numerosi cortometraggi partecipando a importanti concorsi nazionali. Dai primi anni duemila collabora come scenografo digitale con numerose realtà cittadine e non come “I Sacchi di Sabbia”, il Teatro Sant’Andrea, Fortebraccio Teatro, l’Accademia d’arte drammatica Silvio D’Amico di Roma, il Teatro dei colori di Avezzano. Nel 2003 è docente di videoarte alla XIX edizione della Scuola Europea per l'Arte e per l'Attore a San Miniato con un laboratorio sulla Motion capture.

Attualmente è impiegato nell’unità di Vigilanza della Filiale di Livorno della Banca d’Italia.

Sandra Munno è nata a Pisa nel 1964; nel 1983 si è diplomata al liceo Classico Galilei e nel 1990 ha conseguito la laurea con alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa con voti 110/110; coniugata e mamma dal 2003, esercita la professione di avvocato in ambito civile, specializzata in diritto di famiglia, delle successioni e i diritti reali con particolare attenzione alla proprietà.

Dal 1997 al 2010 ha ricoperto il ruolo di Difensore civico nel comune di Calci; nello stesso periodo si è occupata per delega, occasionalmente, anche di istanze di cittadini pisani, finché il Comune di Pisa non ha nominato il proprio Difensore civico.

Il servizio curato dalla redazione sarà in onda nel Tg visibile in diretta Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità