Evade dai domiciliari, portata in carcere

LIVORNO - Evade un'altra volta dalla misura restrittiva degli arresti domiciliari e all'ennesimo controllo i Carabinieri l'hanno trasferita in carcere. Protagonista è una donna di 41 anni. Era stata ammessa a scontare la pena detentiva a casa sua dal mese di Aprile ma durante i controlli spesso  non era stata trovata dove sarebbe dovuta essere. Denunciata più volte per il reato di evasione è stata infine portata al carcere Le Sughere .

esterni comando carabinieri livorno

I Carabinieri hanno redatto  una nuova informativa  che ha consentito all'autorità giudiziaria  di emettere il nuovo provvedimento.  Intanto proseguono le indagini sulla brutale aggressione di cui è rimasto vittima la sera di ferragosto un uomo di 80 anni mentre tornava a casa, in Via Accademia Labronica. Zona residenziale a Livorno a pochi metri dall'ingresso della Villa Fabbricotti . Sorpreso alle spalle, il pensionato è stato picchiato e derubato.  Il servizio curato dalla redazione sarà trasmesso nel corso del Tg alle 14:30 e 20:30 visibile in diretta Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità