Al via il Palio di Pescia

PESCIA - Dal 25 agosto al primo settembre torna il tradizionale e amato appuntamento con il Palio di Pescia. Quest'anno si svolgerà la 42esima edizione del Palio degli Arcieri e i quattro rioni sono pronti per la sfida.

Si parte domenica 25 agosto con il 17mo trofeo della Palla al paniere, rievocazione di un antico gioco medievale.
Nei successivi quattro giorni si terranno le cene propiziatorie dei Rioni che partecipano al Palio: lunedì 26 agosto il Rione Ferraia, martedì 27 agosto il Rione San Michele, mercoledì 28 agosto il Rione San Francesco e giovedì 29 agosto il Rione Santa Maria.

Venerdì 30 agosto ci sarà la presentazione del ‘cencio’ che andrà in premio al rione vincitore del Palio, l’annuncio dei nomi degli arcieri che si sfideranno la domenica e l’esibizione degli sbandieratori.

Sabato 31 agosto sarà la volta del primo dei corteggi storici, con partenza dagli accampamenti medievali lungo il fiume Pescia e arrivo in piazza del Grano, dove sarà eletta la dama più bella.

Domenica primo settembre, nel pomeriggio, ci sarà il secondo corteggio storico, con partenza sempre dagli accampamenti sul Pescia e arrivo in piazza Mazzini, dove gli arcieri dei rioni si contenderanno la vittoria del Palio.

Il Palio di Pescia vede protagonisti oltre 700 figuranti, spettacoli di musici e sbandieratori, combattimenti con le spade.

Quest'anno ci sarà un arciere d'eccezione: il sindaco di Pescia Oreste Giurlani lancerà 4 frecce con l'arco.

Il Municipio di Pescia

Il sindaco ha firmato l'ordinanza che vieta la vendita per asporto di contenitori di bevande in vetro o lattine (ed è vietato anche portarle da casa) e le bevande alcoliche e superalcoliche maggiori di 21 gradi, per tutelare la sicurezza pubblica nelle aree del centro storico interessate dagli eventi in programma per il Palio di Pescia.

Le restrizioni (descritte nell'ordinanza della polizia municipale numero 246 del 22 agosto 2019) partono il 25 Agosto (dalle 16 al termine della manifestazione) e riguardano il 30 Agosto (dalle 20 alle 24), il 31 Agosto (dalle 20 alle 24) e il primo Settembre (dalle 14 alle 18).

"Si tratta di un'ulteriore evoluzione dell'ordinanza dello scorso anno – spiega il sindaco Oreste Giurlani- Riduce la possibilità di consumo di bevande alcoliche e limita anche l’uso di bottiglie e lattine, proprio con l’obiettivo della massima sicurezza di tutti e anche di decoro urbano. Mi auguro e chiedo la collaborazione dei cittadini, specialmente i titolari degli esercizi pubblici, per ottenere questi importanti risultati di prevenzione e non solo. Invito tutti a leggere l’ordinanza, presente integralmente sul nostro sito istituzionale, che elenca strade e restrizioni per evitare sorprese e problemi".

Il servizio va in onda nei nostri Tg, visibile in diretta streaming sulla LIVE TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità