Mucillaggine nel mare livornese

LIVORNO - Mucillaggine nel mare tra Castiglioncello (Livorno) e Marina di Castagneto (Livorno). È quanto appurato da Arpat dopo che nei giorni scorsi la guardia costiera di San Vincenzo (Livorno) ed alcuni cittadini, avevano segnalato al dipartimento di Livorno dell'Agenzia ambientale, la presenza di abbondanti materiali sul litorale fra Castiglioncello e Marina di Castagneto Carducci.

La proliferazione di questi aggregati mucillaginosi che sono di natura polisaccaridica e non sono tossici, spiegano dall'Agenzia, può essere associata all'aumento della temperatura delle acque del mare. I tecnici di Arpat hanno effettuato un sopralluogo, prelevando alcuni campioni di materiali, che sono stati analizzati nel Laboratorio di Biologia Arpat di Pisa. "Gli accertamenti effettuati - spiega ancora Arpat - hanno permesso di verificare che si tratta di aggregati mucillaginosi di cianobatteri filamentosi appartenenti all'ordine delle Oscillatoriales, con presenza di macroalghe Calcaree, Licmophora Sp.e altre Diatomee pennate".

La notizia in onda nei nostri Tg di questo venerdì 30 agosto, visibili in diretta anche sulla nostra LIVE TV

Condividi questo articolo

Pubblicità