Regione: nuovi fondi per le Pmi

FIRENZE - La Regione Toscana annuncia altri 50 milioni di euro per facilitare l'accesso al credito delle Pmi, le piccole e medie imprese toscane.

E' lo stanziamento previsto da Italia Comfidi e Confesercenti Toscana nell'ambito del Patto per lo sviluppo della Toscana, sottoscritto lo scorso luglio.

La somma va ad aggiungersi alle risorse regionali, 60 milioni di euro, inserite nel Patto attraverso ‘Garanzia Toscana' per il credito alle Pmi.

I 50 milioni di euro costituiscono una linea di garanzia dedicata alle Pmi toscane che potranno veder coperto il proprio finanziamento fino all'80%.

Le imprese potranno avere a disposizione un finanziamento con il costo della garanzia molto basso e con costi operativi quasi azzerati.

Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi

“Questa misura – dichiara il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi - dimostra che noi siamo decisamente a lavoro per la crescita, tema serio, perché dalla crescita dipende il benessere diffuso, il lavoro, la riduzione della precarietà. Senza crescita ci sono solo difficoltà.

Sono rimasto colpito di come le forze sociali, i corpi intermedi e le rappresentanze del mondo del lavoro della Toscana, tutte, anche quelle di settori importanti dei servizi e del commercio, insieme alla Regione abbiano elaborato una proposta anticiclica.

Ci siamo preoccupati infatti di mettere in campo una serie di misure che dessero uno stimolo alla crescita. Il punto di partenza che ha sbloccato la discussione è stato quello che riguarda il sostegno finanziario alle imprese.

E' noto a tutti che la stretta creditizia, le difficoltà, il rating, non consentono a tante imprese di aver accesso ai finanziamenti.

La Regione con 60 milioni, insieme a Italia Comfidi e Confesercenti Toscana con i loro 50 milioni, si mette a disposizione di tutte le imprese della Toscana, non solo per agevolare gli investimenti ma anche per dare la liquidità.

Si tratta di un quantitativo di risorse che avrà un moltiplicatore intorno a 10, dunque si parla di oltre un miliardo di liquidità che entra nell'economia della Toscana attraverso le imprese”.

Il servizio va in onda nel Tg delle 14.30, visibile in diretta streaming sulla LIVE TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità