Acque in tour, educazione nelle scuole

PONTEDERA - Acque in tour, torna la bella iniziativa che quest'anno partirà il  4 settembre. Si tratta di un  incontro con gli insegnanti per illustrare contenuti e modalità di adesione al progetto, giunto alla sua diciottesima edizione. Giunge nelle nostre case talvolta percorrendo decine di chilometri. Dalle profondità del sottosuolo dei nostri territori sino al rubinetto della cucina, per poi tornare in ambiente. Un tragitto lungo il quale incontra sistemi di pompaggio, tubazioni, impianti di trattamento, filtri, depuratori e gli operatori del servizio idrico che, svolgendo mansioni le più disparate, assicurano la potabilità, la sicurezza e la continuità di un servizio di fondamentale importanza per le attività umane.

acque in tourUn mondo da conoscere e scoprire anche grazie ad Acque Tour, progetto di educazione ambientale che Acque SpA, gestore idrico in Valdera e nel Basso Valdarno, mette gratuitamente a disposizione delle scuole nel territorio gestito. L’obiettivo è quello di diffondere tra gli “adulti di domani” la conoscenza degli aspetti ambientali e tecnologici del ciclo idrico e di promuovere una cultura di rispetto e salvaguardia di un bene primario come l’acqua. Giunto alla 18°edizione, Acque Tour ogni anno coinvolge circa 5mila studenti, dalla materna alle superiori.

A Pontedera, mercoledì 4 settembre alle ore 15, presso la Saletta Carpi di via Valtriani, si terrà un incontro aperto a tutti gli insegnanti .

La notizia sarà trasmessa nei nostri Tg in onda in diretta sulla Live Tv.

 

 

Condividi questo articolo

Pubblicità