Pisa e l’intelligenza artificiale

PISA - Il 6 settembre si è tenuto l'incontro sul tema "Pisa e l'intelligenza artificiale" nel complesso delle Benedettine.

L'incontro "Pisa e l'intelligenza artificiale" alle Benedettine

L'informatica pisana ha contribuito anche alla nascita della ricerca in intelligenza artificiale, dando vita a molteplici scuole che hanno gemmato anche in molti altri atenei italiani, definendo l'agenda di ricerca e l'innovazione della formazione superiore.

L'evento rientra nel programma di "Informatica 50" per celebrare il cinquantenario dell'istituzione a Pisa del primo corso di laurea in Scienze dell'informazione in Italia.

1969: nasce a Pisa il primo corso di laurea in Informatica in Italia

In realtà l'incontro è stato organizzato per festeggiare il professor Franco Turini a sua insaputa.

Franco Turini è stato tra i primi studenti a laurearsi in Scienze dell'informazione ed è diventato uno dei pionieri dell'informatica italiana.

Il professor Franco Turini

Nato a Pisa nel 1949, Franco Turini si è laureato con lode in Scienze dell’informazione all'Università di Pisa nel 1973.

Ha ricoperto ruoli di borsista CNR, contrattista quadriennale, assistente ordinario, professore associato fino ad assumere il ruolo di professore ordinario nel 1987.

Franco Turini nel 1986

Ha trascorso tre anni di studio e ricerca negli Stati Uniti, alla Carnegie-Mellon University, Pittsburgh, al Research Center IBM, S. Josea alla University of Utah, Salt Lake City.

Nel periodo dal 1988 al 1991 il professor Turini è stato presidente del consiglio di corso di laurea in Scienze dell’informazione e presidente della Conferenza permanente dei presidenti dei corsi di laurea in Scienze dell’informazione.

Dal 1994 al 1996 è stato il primo presidente del GRIN (Gruppo nazionale dei docenti universitari del raggruppamento di Informatica), di cui è uno dei fondatori.

Dal 1996 al 2002 è stato direttore del dipartimento di informatica dell’Università di Pisa e dal 1997 al 2002 anche presidente del Collegio dei direttori di dipartimento.

Nel periodo 2010-2016 è stato direttore del dipartimento di Informatica e dal 2012 al 2016 membro del senato accademico.

Nel 2007 è stato insignito dell’Ordine del Cherubino. E' prorettore per la revisione dei regolamenti e delle procedure amministrative dell'Università di Pisa.

Il servizio va in onda nei nostri Tg, visibile in diretta streaming sulla LIVE TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità