Arrestati due fratelli con 800 gr di droga in casa

CECINA - Arrestati due fratelli a seguito di un'operazione da parte dei militari del Nucleo Operativo di Cecina e della Stazione di Castiglioncello, entrambi alle dipendenze della Compagnia Carabinieri di Cecina, comandata dal Cap. Christian Bottacci, che nella notte scorsa, a conclusione di una mirata attività investigativa finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto i fratelli LECCI, Elia e Thomas, residenti a Cecina e a Castiglioncello.

Elia Lecci è stato colto in flagranza di reato mentre consegnava due dosi di circa 0,50 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” dietro compenso, a C.L., classe 1985, nei pressi del distributore Agip in via Aurelia a Rosignano Solvay. Allo scambio hanno assistito i militari di Cecina, diretti dal neo comandante Giorgio Di Nardo, i quali lo hanno tratto in arresto nelle vicinanze dell’attività di ristorazione mobile del fratello Thomas, motivo per il quale i controlli sono stati estesi anche a quest’ultimo e successivamente è stata perquisita l’abitazione.

Arrestati due fratelli con 800 gr di droga in casa
All’interno della casa sono stati trovati:

  •  780 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”;
  • 4850,00 euro proveniente dall’attività di spaccio;
  • bilancina elettronica di precisione;
  • materiale atto al confezionamento delle dosi.

Arrestati due fratelli con 800 gr di droga in casa

Il tutto è stato posto sotto sequestro.
I reperti e la somma di denaro sono custoditi in attesa di essere versati all’ufficio corpi di reato e sul libretto di deposito giudiziario.
Anche Thomas Lecci è stato pertanto tratto in arresto ed entrambi i fratelli sono stati associati in regime di “arresti domiciliari” presso le proprie abitazioni, a disposizione della Procura. Il “cliente” C.L., è stato segnalato alla Prefettura ai sensi del D.P.R. 309/90.

 

Servizi di cronaca nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità