Maleodoranze per sversamenti: la protesta dei residenti a S. Piero

S. PIERO – Maleodoranze per sversamenti: la protesta dei residenti non si fa attendere. Nelle scorse ore una riunione molto partecipata e a tratti anche nervosa e agitata. Da giorni, oltre 20, un odore intenso e fastidioso si diffonde nel territorio. Gli abitanti di San Piero a Grado e La Vettola lamentano anche disturbi alle vie respiratorie. Di certo le maleodoranze rendono l’aria irrespirabile. L’odore è acre ed è avvertito in alcuni momenti anche in altre zone della città.

Maleodoranze per sversamenti: la protesta dei residenti non si fa attendere a S. Piero a Grado. Riunione partecipata e a tratti anche nervosa.

Maleodoranze per sversamenti: la protesta dei residenti non si fa attendere a S. Piero a Grado. Riunione partecipata e a tratti anche nervosa.

S. Piero: sindaco e autorità all'assemblea

S. Piero: sindaco e autorità all'assemblea

Maleodoranze per sversamenti: la protesta dei residenti a S. Piero

Sono stati effettuati accertamenti in zona da personale del comando Carabinieri Forestale di Pisa che avevano evidenziato la presenza di diversi camion che trasportavano materiale per trattamenti agronomici, già in corso da alcuni giorni su un terreno di un’azienda di San Piero.

Maleodoranze per sversamenti: la protesta dei residenti a S. Piero.
E così si sono svolti sopralluoghi (uno congiunto tra personale del Comando Carabinieri Forestale di Pisa, personale dell'Ispettorato Centrale Repressione Frodi (ICQRF) Toscana-Umbria ed Arpat, presso l'azienda). Gli accertamenti hanno permesso di rilevare che sui terreni dell'azienda (oltre 200 ettari) erano in corso trattamenti agronomici effettuati mediante spandimento di gesso di defecazione proveniente da una ditta di Brescia. I residenti notano un continuo via vai di camion per scaricare la sostanza.

 

S. Piero: alcuni residenti all'assemblea

S. Piero: alcuni residenti all'assemblea

Maleodoranze per sversamenti: la protesta dei residenti a S. Piero

Per i risultati delle analisi ci vorrà ancora qualche altro giorno ma intanto la protesta è cominciata. Nelle scorse ore un’assemblea partecipata e a tratti nervosa. Presenti diverse autorità cittadine. In primis c’era il sindaco, poi il vice Presidente del Parco Migliarino-San Rossore- Massaciuccoli e poi consiglieri comunali e la consigliera regionale Irene Galletti del M5S. Il sindaco Conti ha illustrato il provvedimento adottato già sull’argomento che limita gli orari di sversamento della sostanza. Ai residenti non basta e son pronti a proseguire la protesta.

Maleodoranze per sversamenti: la protesta dei residenti a S. Piero. Sull'iniziativa la nostra emittente ha realizzato un servizio inserito nel nostro telegiornale di ieri e anche di oggi (ore 14,30). IL servizio è visibile in diretta anche sulla nostra Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità