Sospesa per 30 giorni attività circolo “La Strega”

LIVORNO - E' stata sospesa per 30 giorni dal questore di Livorno Lorenzo Suraci, l'attività di somministrazione di alimenti e bevande al circolo sportivo dilettantistico a Livorno, The Hercks (meglio conosciuto come "La Strega") in via del Forte San Pietro nel quartiere della Venezia. Uno dei due gestori è stato denunciato per lesioni in seguito ad una lite con un cliente ed allontanato con foglio di via perché non residente nel comune di Livorno.

Il provvedimento di sospensione è scattato dopo un'indagine della squadra mobile perché è stato messo in pericolo  l'ordine e la sicurezza pubblica nel quartiere cittadino.

Secondo gli accertamenti di polizia, nella notte del 29 settembre scorso all'interno del locale si è acceso un diverbio, per futili motivi,tra un cliente, un uomo tunisino di 39 anni ed uno dei gestori di fatto del circolo. L'alterco, proseguito di fronte all'ingresso del locale, è sfociato poi in una violenta lite culminata in una colluttazione, a seguito della quale il 39enne è stato colpito con un'arma impropria, riportando lesioni con prognosi di 30 giorni per una frattura alle costole.

Si tratta della quinta chiusura dal 2013, sempre per motivi analoghi; 4 dal 2013 al 2016. Chiesta dalla Questura la revoca definitiva.

 

Il servizio con l'intervista al questore Lorenzo Suraci nel corso dei nostri notiziari (14.30 e 20.30) visibili anche sulla Web TV.

Condividi questo articolo

Pubblicità