Economia circolare, le esperienze del Polo Magona

CECINA- C'è stata una grande partecipazione al convegno promosso dal Consorzio Polo tecnologico Magona, dedicato all'economia circolare. Si è svolto oggi 18 ottobre al palazzo dei congressi.

I numerosi interventi hanno conentito di conoscere esperienze innovative a servizio di industrie piccole e grandi del territorio. Quello dell'economia circolare è ormai un concetto chiave nella programmazione economica e politica.

Non è un caso che al convegno vi fossero anche il sindaco di Cecina Samuele Lippi, il parlamentare Francesco Berti, il consigliere regionale Giacomo Giannarelli.Convegno su economia circolare a Cecina

Quella dimensione ormai è imprescindibile, dice il presidente del Polo Vincenzo Argentieri. "E' ormai il cuore della nostra attività - commenta al nostro telegiornale (qui la diretta) e sviluppiamo progetti di grande interesse in settori strategici. Pensiamo a quello alimentare o a quello cartario".

Se ne fa portavoce, anche in tv, il direttore del Polo, Cristiano Nicolella. Che spiega la grande valenza che hanno gli impianti e i laboratori interni al Polo. Li abbiamo visitati con la nostra troupe e alcune di quelle immagini, oltre alle interviste più ampie a margine del convegno, le potremo vedere lunedì 21 ottobre alle 15.10 e alle 21.10.

"C'è un contributo scientifico di grande rilievo da parte dell'Università di Pisa", spiega Leonardo Tognotti, direttore del Dipartimento di Ingegneria civile e industriale. Dice che una struttura come quella di Cecina aiuta certo a realizzare il "trasferimento tecnologico", in passato il vero limite per le nostre aziende.

A beneficiarne chiaramente sono soprattutto le piccole e medie imprese, ma il Polo fornisce strumenti e tencologie anche ad aziende molto grandi.Economia circolare, iniziativa del Polo Magona

Lo stesso Tognotti lancia la sfida del futuro. Riguarda la mobilità elettrica e soprattutto le batteria che utilizzeremo sempre di più. Sono quelle al litio, andranno recuperate e migliorate. "Una parte di quella sfida - assicura - può passare anche dal Polo Magona. E sarà una grande sfida in tutti i sensi". Per calare nella realtà il concetto chiave dell'economia circolare.

Condividi questo articolo

Pubblicità