Provinciali rientra a Palazzo Rosciano

LIVORNO - Provinciali dopo 8 mesi di sospensione rientra  negli uffici di Palazzo Rosciano. Il  segretario generale dell'Autorità Portuale , Massimo Provinciali, rientra dunque nel pieno delle proprie funzioni.

massimo provinciali

È scaduta infatti oggi per Provinciali la misura cautelare disposta dal giudice a carico del numero due dell’Adsp Del Mar Tirreno Settentrionale, nell'ambito dell'inchiesta sulle autorizzazioni all'utilizzo degli accosti e dei piazzali della radice della Darsena Toscana che ha coinvolto anche il presidente Corsini (rientrato a fine agosto) e alcuni operatori del porto. Il 5 luglio scorso la Cassazione ha annullato l'ordinanza del Tribunale del Riesame di Firenze accogliendo in pieno il ricorso degli avvocati difensori e trasmettendo gli atti dell’annullamento allo stesso Riesame, che però ha tenuto l’udienza solo il 21 ottobre scorso e non si è ancora pronunciato. “Rientrare per scadenza della sospensione quando questa è stata giudicata dalla Cassazione totalmente immotivata fa un po’ male, ma raddoppierò gli sforzi per recuperare il tempo perduto”, ha dichiarato Provinciali. la notizia sarà trasmessa nel corso del Tg alle 14:30 e 20:30 visibile in diretta Live Tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità