Salvini a Firenze: “sarà una bella sfida”

FIRENZE - Matteo Salvini arriva in ritardo al Tuscany Hall e viene subito mpreso d'assalto dai media e sorridendo lancia il guanto: "sarà una bella sfida".

Ad attenderlo 1200 convitati quando almeno il triplo è stato respinto perché il regolamento di utilizzo della struttura permetteva solo quel massimale.

Al suo arrivo una standing ovation mentre i convitati sono già alle seconde portate.

C'e' tutto il gotha leghista della politica a salutare Salvini: Parlamentari, Consiglieri Regionali, Comunali, di governo come di opposizione, tanti sindaci.

Riassume le sue tappe e entra subito al sodo indicando che non sarebbe stata quella la sede per indicare il candidato alle regionali della Toscana per il centro destra.

Alla replica che lo aveva promesso nella precedente tappa a Firenze, a Palazzo Vecchio, Salvini glissa dicendo che siamo a fine novembre e le elezioni si tengono a maggio.

salvini a firenze

Ovviamente la scelta non sarà così tardiva, forze entro la metà di dicembre, deve trovare la quadra con i suoi alleati e mantenere solido il fronte del centro destra, tra un Forza Italia in affanno e un Fratelli di Italia che registra un rialzo in quota delle preferenze sulla Meloni come leadership.

Comunque vadano le cose, non si promette e basta, a prescindere.

Ma Salvini ha un grande sorriso compiaciuto e soddisfatto della bella accoglienza ricevuta e rientra in discorso criticando il fatto che si debba richiedere un elevato numero di agenti dei servizi d'ordine per garantire una buona cena tranquilla.

Di fatto, anche se a distanza, un paio di centinaia di antagonisti hanno creato momenti di tensione e in un caso si è giunti ad un contatto fisico.

Ci ha rimesso la delegazione di Massa con Sindaco, Assessore, addetto stampa, inseguiti, beffeggiati e spintonati a terra.

Così non si guadagnano punti, replica il leader , evidenziando che non si fa violenza, si rispetta il pensiero altrui e non si butta a terra una donna.

Soddisfatta la stampa si reca nel cuore della sala per mangiare con i presenti almeno il dolce e per quanto riguarda il candidato ufficiale del centro destra per le regionali, suspence.

Ne parliamo nei nostri notiziari, come sempre visibili anche su cellulare in contemporanea con la diretta di live tv.

Condividi questo articolo

Pubblicità