Il programma del Premio Ciampi a Livorno

“Piero Ciampi ieri, oggi e domani” si chiamerà così la venticinquesima edizione del Premio Ciampi. La rassegna musicale avrà inizio giovedì 16 gennaio a Genova. Tornerà il giorno successivo a Livorno, e in città rimarrà fino al 19, dove al Teatro Goldoni andrà in scena il concerto finale.

Premio Ciampi

Il 19 gennaio non è stata scelta casualmente come data di chiusura, infatti cadrà proprio in quel giorno il quarantesimo anniversario della morte dell’autore, a poca distanza dal centenario della scomparsa di un altro grande artista livornese, Amedeo Modigliani. Un anno che, come ha sottolineato il sindaco Luca Salvetti “celebra le nostre radici attraverso grandi personaggi che rappresentano il genio ed il talento di questa città”.

Il Premio Ciampi, però, non è solo musica. Tra le numerose iniziative, infatti, verranno premiate due antologie di poesie nel contesto “Piero Ciampi – Valigie Rosse 2019”. Con la seconda edizione di “Piero Ciampi a fumetti”, invece, i migliori talenti del fumetto italiano si confronteranno con le canzoni del cantautore livornese per offrire una loro trasposizione grafica. Arriva alla sua ventesima edizione il “Premio Ciampi L’altrarte” che quest’anno vedrà in scena i lavori dei due artisti Aldo Piromalli e Anna Scalfi Eghenter. Non mancheranno i grandi nomi del panorama musicale italiano. Primo tra tutti Cristiano De Andrè, che proprio in occasione del concerto che si terrà al Teatro Goldoni riceverà il Premio Speciale. Per il maggiori informazioni riguardo alla programmazione degli eventi potete visitare il sito.

Il Premio Ciampi è organizzato dalla Associazione Premio Ciampi grazie al contributo di Comune di Livorno, Regione Toscana, Fondazione Livorno e Fondazione Teatro Goldoni. In occasione della conferenza stampa del 4 gennaio il presidente del Premio Massimiliano Mangoni ha parlato ai nostri microfoni. Potete seguire l'intervista sul Tg oppure sulla Live Tv.

(articolo di Nicola Fremura)

Condividi questo articolo

Pubblicità